Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Quattromila persone a Canegrate per la Roccolo Cross Country

Duemila atleti iscritti e, in totale, circa quattromila persone presenti. Sono questi i numeri, altissimi, della Roccolo Cross Country di Canegrate. La seconda tappa di Cross per tutti ha letteralmente riempito il campo sportivo di via Terni. Questa mattina, domenica 19, lo sport è stato protagonista. Così come il parco del Roccolo: nell'area verde, infatti, si è snodato parte del percorso della corsa che ha previsto 22 prove per atleti dai 6 anni in su.

       Alla cabina di regia dell'evento l'Atletica PAR Canegrate con il patrocinio del Comune e il supporto della BCC di Busto Garolfo e Buguggiate. Così come era stato per la Roccolo Run, accanto allo sport attenzione particolare anche alla solidarietà: era presente un punto di raccolta di vecchie scarpe da corsa che, in collaborazione con gli "Amici di Padre Davide", saranno spedite in Guinea Bissau per aiutare tanti ragazzi meno fortunati.

«Mattinata bellissima, molto ben organizzata dall’atletica Par Canegrate e che ha valorizzato enormemente lo sport canegratese e il parco del Roccolo. Un così elevato numero di atleti di ogni età è senza dubbio un motivo di vanto per la nostra realtà ed indice di una grande vitalità sportiva ed associativa - commenta l'assessore allo sport Matteo Modica -. Un ringraziamento particolare anche al nostro gruppo di Protezione Civile e alla Polizia Locale, presenti tutta mattina a supporto dell’organizzazione, e ai nostri uffici tecnico e sport per il lavoro svolto nei giorni precedenti».

Immagini di Luigi Frigo

(Chiara Lazzati)