Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cinque Mulini studentesca: in mille tra i mulini di San Vittore Olona

Si sono disputate questa mattina con grande successo di partecipanti le gare inserite nel calendario della XXV edizione della Cinque Mulini studentesca. A testare il percorso dei mulini sono stati più di un migliaio di volenterosi ragazzi delle scuole dell’Alto Milanese.

Queste le classifiche per istituto:

Scuole Secondaria di Primo grado:
San Carlo Borromeo di Inverigo;
I.C.G. Carducci di San Vittore Olona;
S.M. Kolbe di Legnano.

Scuole Secondarie di Secondo grado:
LSC Galilei di Legnano;
Liceo Daniele Crespi di Busto Arsizio;
ITET Maggiolini di Parabiago.

Le classifiche e i link per scaricare classifiche complete e fotografie saranno presto disponibili sul sito e sulla pagina facebook ufficiale della 5 Mulini

       Domani, domenica 26 gennaio,  il giorno delle gare internazionli. Alle 11:45 inizierà la cerimonia di consegna della “Heritage Plaque”, riconoscimento che la Federazione Internazionale ha assegnato agli organizzatori di una gara che, nel corso della sua lunga storia, ha catturato l’immaginazione di atleti e fan per i quali sono in cima alla lista degli eventi sportivi che devono essere vissuti perché sono diventati parte del folclore dello sport mondiale e luoghi del patrimonio culturale.

La Cinque Mulini spicca accanto agli inglesi e americani Cross Country Championships, ai Cross di Elgoibar e San Sebastian, alle maratone di Atene e Boston e al Gran Premio Cantones di La Curuna in Spagna.

E’ boom di iscrizioni: per l’88^ edizione sono attesi più di 2700 atleti. Gli organizzatori sono entusiasti di questo grande risultato che arriva dopo un anno di intenso lavoro per dare lustro al cross più bello del mondo.

Diretta RAI SPORT dalle 11:55 alle 13:20. Telecronaca di Franco Bragagna con commento tecnico di Orlando Pizzolato.  

Immagini a cura di Luigi Frigo