Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Legnano - New Bollate 11-10, 1-9

Lo scontro al vertice del Girone A della Serie A2 Softball tra Legnano e New Bollate si risolve con un pareggio, in un sabato infinito segnato dal maltempo che ha fatto in modo che gara 2 terminasse all'alba delle tre di notte.

Nella prima sfida Bollate sblocca immediatamente il tabellone portandosi sul 5-0, ma un big inning da nove punti di Legnano nel secondo permette ai padroni di casa di mettere la testa avanti, senza poi mai perdere la leadership, nemmeno dopo le tre ore di rain delay. New Bollate tenta di rientrare nel match, ma sbattono nell'ultima ripresa contro il closer Andorno e la difesa legnanese.
Degne di nota le tre valide battute da Minari, così come la prima partita in campo insieme per le sorelle Fabrizi, Manuela e Fabiana.

     Meno tirata gara 2, con Boniardi in pedana per New Bollate che controlla la partita concedendo un solo punto sull'RBI di Grazzi nel secondo inning e permettendo all'attacco ospite di costruire il proprio vantaggio, con la partita che rimane in bilico sul 3-1 fino al sesto inning. È nelle ultime due riprese che l'attacco ospite arriva a segnare il 9-1 finale.

Ben cinque le lanciatrici utilizzate dal manager biancorosso Aguiar nel corso delle due sfide (Ben Karim, Monti, Fabrizi Fa., Andorno, Fracassi).

Le due squadre lombarde continuano a viaggiare a braccetto in testa alla classifica del girone (15-5 il record), con il Monzesi New Bollate che mantiene però il vantaggio per gli sconti diretti

Legnano Baseball Softball