Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Legnano Knights - V.Cermenate 56-62

Legnano Knights - V. Cermenate 56-62 (20-16, 16-16, 11-10, 9-20)

Legnano: Roncari 5, Negri 10, Ballarin, Maiocco 2, Di Dio 17, Angiolini 5, Guidi 1, Azimonti, Fasani, Tognati, Corti 8, Speronello 8 
V. Cermenate: Terreni, Broggi 4, Masocco 4, Banfi 19, D'Apolito, Anzivino 4, Pellizzoni 13, Banfi, Casati 3, Verga, Colombo 9, Squarcina 6
Arbitri: Marchesi di Tirano e Orlandi di Broni.

         Legnano frena la cosa in zona playoff con una sconfitta non prevista. Come una settimana fa a Busto Arsizio, Legnano perde la partita con un pessimo ultimo quarto. Merito senza dubbio di Cermenate aver sempre creduto nel recupero anche quando i Knights allungavano di 5/7 punti, ma è stata senza dubbio la prova opaca di alcuni biancorossi ad agevolare il compito degli avversari.

Ancora una volta è stata preoccupante la prova in attacco come dimostra il 18% dal campo nel secondo tempo e un complessivo 36% in tutta la partita. Sono mancati i punti di Guidi, solo un punto a referto, e di Maiocco (2 punti, ma 8 rimbalzi), mentre i migliori marcatori per i legnanesi sono stati Di Dio (17 punti) e Negri (10 e anche 10 rimbalzi).

Per gli ospiti, Banfi 19 punti e Pellizzoni 13, mentre Colombo ha messo a segno 9 punti e ben 11 rimbalzi. 

Programma
Legnano Knigths - V. Cermenate 56-62
Busnago - Rovello 71-78
Gallarate - Desio 58-66
Cantù - Busto Arsizio 72-70
Saronno - Mortara 110-84
Arcisate - Lissone
Nervianese - Calolziocorte

Classifica: Busto Arsizio e Saronno punti 26; Lissone 24; Desio 22; Gallarate e Mortara 20; Legnano Knights e Rovello 16; Nervianese 14; Gazzada e Cantù 12; Cermenate 10; Busnago 8; Arcisate 4; Calolziocorte 2


Sull'errore di Di Dio a metà campo, finisce la patita: 56-62

14" alla fine, time out Legnano

14" alla fine, Cermenate in lunetta

21" alla fine, Cermenate in lunetta

31" alla fine: 52-56

Palla sul ferro

Legnano in attacco

Time out Cermenate a 1'14"

1'33" alla fine: 52-55

2'37" alla fine: 52-55

37' - Due attacchi Knights e due giocate confuse: 52-54

Si riprende

36' - Negri da sotto, stoppato: 52-54 . Infortunio tra gli avversari e medico in campo

35' - Sarà punto a punto fino alla fine?  50-52

Animi calci in campo, tecnico a Pellizzoni (C) - Time out Cermenate 48-49 a 6'31" alla fine

32' - Parità: 47-47

         Fine terzo quarto:  47-42

28'30"- Legnano torna a canestro dopo oltre 6 minuti di digiuno: 44-39

27' - Cermenate di nuovo recupera parte dello svantaggio: 42-39 e Legnano chiama tiem out

25' - Tre minuti senza canesti: 42-34

22' -  Roncari da 3: 42-34

Si riprende

Legnano sempre avanti, fatta eccezione per pochi secondi all'inizio del secondo quarto. Tuttavia, i Knights non stanno dando l'impressione di poter prendere un vantaggio rassicurante, specie per la reazione puntuali degli ospiti. Di Dio miglior realizzatore tra i legnanesi con 12 punti, Banfi tra gli ospiti con 8 punti - Legnano domina nei rimbalzi 23 a 12, ma sulle palle perse Legnano addirittura a 12 contro le sole 4 a referto degli avversari

Fine secondo quarto: 36-32

Time out Legnano

18' - Di Dio 2 punti e il vantaggio sale a +6: 36-30

16' - Con Angiolini Legnano allunga di nuovo 32-25

Time out Cermenate

13' - Di nuovo parità 25-25

Time out Legnano

11' - Sorpasso ospiti 20-21

        Fine primo quarto: 20-16

8' - Di Dio da 3: 20-13

Allungo Legnano con Di Dio e Speronello 15-9

5' -  Partita in equilibrio 7-7

2' - Negri, 5 punti di fila: 5-5

Quintetti
Legnano: Maiocco, Guidi, Di Dio, Speronello e Negi
Cermenate:Terreni, Boggi, Banfi, Anzivino e Pellizzoni

Spettatori 200 circa

Legnano: Roncari, Negri, Ballarin, Maiocco, Di Dio, Angiolini, Guidi, Azimonti, Fasani, Tognati, Corti, Speronello 
V. Cermenate: Terreni, Broggi, Masocco, Banfi, D'Apolito, Anzivino, Pellizzoni, Banfi, Casati, Verga, Colombo, Squarcina
Arbitri: Marchesi di Tirano e Orlandi di Broni.