Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Legnano - V.Bolzano 3-1

Nel video, così mister Manzo commenta la nuova vittoria lilla


Serie D: Legnano - V.Bolzano 3-1
Prima categoria: Folgore - Accademia BMV rinviata
Seconda categoria: Pro Juventute - Kolbe rinviata; Olgiatese - Robur 3-2
Terza categoria: Legnarello - V. Cornaredo 1-4


Legnano - V.Bolzano 3-1

(sergio la torre) -    Legnano in difficoltà nella prima mezz'ora, complice il terreno di gioco al limite della praticabilità, che impediva ai lilla i giocare secondo le loro abitudini.

Trascorsa una mezz'ora e con l'adattamento alle condizioni del campo, la squadra ha mostrato la sua superiorità tecnica e, dopo un paio di pericoli corsi da Ragone, ecco Cocuzza mettere a segno l'uno-due che poi ha condizionato positivamente la gara. Oltre all'attaccante, da ricordare anche la prova di Ciappellano.

"Abbiamo fatto una buona gara. I ragazzi hanno avuto l'intelligenza di gestire la situazione con la mentalità del grande gruppo - così mister Manzo - . Oggi la bella classifica deve dare la consapevolezza che siamo sulla strada giusta, ma anche che dobbiamo crescere sempre con umiltà e con tanto lavoro. Vincere aiutare a vincere, è vero. Aiuta anche ai singoli capire che la vera forza è il gruppo".

        "Le quattro vittorie consecutive - il pensiero di Perez - è stato il cambio di mentalità da parte di tutti, dopo qualche gara incerta. La squadra si è messa in testa che aveva le possibilità di avvicinare le prime e alla domenica questo adesso si vede. Fin dall'inizio dicevo che avremmo dovuto puntare sempre al massimo. Io non so se andremo davvero lontano, ma ci confido parecchio".

Il momento positivo porta anche la firma di Pennati: "Tutti mi stanno aiutando a migliorare - il suo parere - so che posso crescere e in allenamento mi impegno sempre, grazie all'aiuto del mister e dei compagni".

Domenica prossima, test importante per il Legnano sul campo della Tritium, altra formazione da (quasi) plyaoff, zona in cui i ragazzi di Manzo sembrano aver messo stabilmente le radici. 


Nel video sotto, il dopo gara con il commento di Perez

     Finita, Legnano alla quarta vittoria consecutiva

4 minuti di recupero

83' - GOL di Barilli che raccoglie un cross dalla destra

Timpone, migliore degli ospiti, obbliga Ragone a una parata impegnativa

Il Legnano ormai è padrone assoluto del campo. Di nuovo Gasparri vicino al poker

69' - Legnano vicino al quarto gol. Gasparri, a porta praticamente vuota, sfiora il palo

Ammonito Alvitrez (L) per gioco falloso

                  56' - GOOOL . Gasparri raccoglie una ribattuta della traversa colpita da Cocuzza sul calcio di punzione e segna la terza rete

Rinviate anche Folgore - Accademia BMV e  Pro Juventute - Kolbe

Ammonito Rizzon (VB)

Si è ripreso a giocare a Inveruno, mentre a Busto Garolfo partita rinviata definitivamente

Ripartiti

Fine primo tempo: Legnano, complice il terreno che non agevola passaggi rapidi ed efficaci, dormiente per oltre mezz'ora, rischia anche di capitolare sulle incursioni dell'attaccante bolzanino Timpone. Poi si sveglia nel finale con l'uno-due di Cocuzza. 

43' - GOOOOL Ancora Cocuzza che, prima simula un cross, poi vede il portiere fuori posizione e calcia dritto in porta.

37' - GOOOOL - Cocuzza su velo di Pennati sblocca in risultato, lilla in vantaggio

34' - Ancora una occasione per la V. Blozano - Timpone arriva in ritardo di un soffio su un cross in area

30' - Ammonito Borghi (L) per gioco falloso - Nessuna azione degna di nota - V.Bolzano favorito nel suo gioco difensivo da un terreno che non permette al Legnano di sviluppare con efficacia le sue manovre - Sospesa anche la partita d Busto Garolfo

27' - Micculi colpisce la palla con il braccio in piena area. Intervento non giudicato da rigore per l'arbitro, perché il giocatore lilla era scivolato e il tocco era assolutamente casuale - Sospesa la gara a Inveruno, anche qui per il campo impraticabile - Si gioca a Castellanza con i locali avanti di un gol contro l'Arconatese

Difficile giocare la palla a terra - Per il Legnano, supremazia territoriale continua, ma l'azione offensiva è ostacolata dal terreno pieno di pozzanghere

18 - Strepitosa parata del portiere bolzanino su tiro di Alvitrez

15' - Grossolano errore difensivo dei lilla porta Tempone solo davanti a Ragone. Conclusione da dimenticare per l'attaccante ospite

Piove forte, campo che regge - Legnano padrone del gioco

4' - Cross di Perez per Gasparri e Cocuzza, la palla sfila a fondo campo, ma l'occasione era importante

3' - Si gioca

Terreno che appare ai limiti della praticabilità. Parte centrale del campo migliore rispetto alle fasce, ma sarà necessario attendere i primi minuti per capire la tenuta del campo

Nonostante l'ingresso gratuito e il rimborso agli abbonati, pubblico scarso

Le formazioni
Legnano: Ragone, Ortolani, Foglio, Pennati, Miculi, Ciappellano, Borrghi, Alvitrez, Cocuzza, Perez Gasparri,
V.Bolzano: Weizz, Kykai, De Santis, Kaptina, Kiemm, Rizzon, Kaptina, Bounou, Pasha, Bacher, Timpone
Arbitro: Antonio Di Reda di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti Roberto Maroni di Fermo ed Alessandro Donati di Macerata.

Partita a rischio rinvio per la pioggia

 

(Sergio La Torre)