Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Lilla in casa lanciatissimi contro il Ciserano

E’ un Legnano lanciatissimo quello che domenica affronterà al “Mari” la Virtus Ciserano Bergamo, in un match assolutamente da non sottovalutare visto che i bergamaschi, nonostante la debacle interna di domenica scorsa contro la Castellanzese, dispongono di una buona rosa ed a detta di molti addetti ai lavori, giocano un ottimo calcio, guidati da un apprezzato allenatore qual è Giacomo Curioni.

La squadra di Manzo è in striscia positiva da sei giornate, dopo il pari interno col Seregno sono arrivate cinque successi di fila, l’ultimo quello di domenica in casa della Tritium ed ha un giocatore, Riccardo Cocuzza, in uno straordinario momento di forma. Il ventiseienne attaccante originario di Vizzolo Predabissi, ha finora collezionato dieci reti in campionato, risultando decisivo in più di un’occasione, installandosi al secondo posto della classifica cannonieri del girone, alle spalle solamente del giocatore del Sondrio De Respinis che di reti ne ha messe a segno dodici.

     Gara dunque che si preannuncia delicata ma che potrebbe, in caso di vittoria, permettere ai lilla di tenere il passo della capolista Pro Sesto, attesa ad un altrettanto impegnativa sul campo del Ponte San Pietro.

Sarà quindi un Legnano votato all’attacco quello che vedremo domenica contro il Ciserano? Mister Manzo che solitamente predica calma e capacità nella gestione della partita, difficilmente schiererà una squadra votata completamente ad offendere, certamente sarà la sua squadra a dover “fare” la partita senza però troppo esporsi alle ripartenze degli ospiti. Ciserano che in trasferta ha collezionato tre vittorie, tre pareggi ed una sola sconfitta, a dimostrazione di come i rossoblu lontano da casa sappiano farsi valere, ventuno sono i punti da loro conquistati con una media inglese di meno 10 contro lo zero dei lilla. E attenzione al trentasettenne Vinicio Espinal, giocatore nativo di Santo Domingo con trascorsi in società importanti come Atalanta, Crotone e Pro Vercelli.

Dirigerà l’incontro Alessandro Recchia della sezione di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti Jacopo Cioffredi di Padova e Andrea Mirarco di Treviso.

(Sergio La Torre)