Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Coppa Bernocchi: Phil Bauhaus, che volata!

Vittoria allo sprint per il corridore della Bahrein Merida, Phil Bauhaus, bravo anche ad evitare una caduta nell'ultimo chilometro che ha coinvolto diversi corridori. Tutti aspettavamo Viviani, ma la fuga che lo ha visto protagonista negli ultimi chilometri gli ha poi tolto le forze per piazzare la sua potente volata. Anche lui sicuramente ostacolato dalla caduta avvenuta in viola toseli, quando stavano per partire i trenini decisivi. Una bella, straordinaria Coppa Bernocchi, valorizzata dall'impegno di tutti i partecipanti.

VINCE BAUHAUS, SECONDO CONSONNI, TERZO CIMA

Ultimo chilometro

Siamo in corso Sempione

Baldaccini ripreso, siamo in corso Italia

Tentativo su via XX Settembre di Baldaccini che guadagna quaclche metro

Ultimo passaggio davanti al Castello: tutti insieme

10 chilometri all'arrivo - Sempre gruppo compatto

Gruppo tornato compatto

Al secondo passaggio, solo 7 secondi il vantaggio dei fuggitivi

Primo passaggio sulla linea del traguardo: 23 i secondi di vantaggio dei fuggitivi

Iniziato il circuito di Legnano

Viviani, Visconti e Lutsenko hanno 20 secondi sugli ex compagni di fuga e 40 secondi sul gruppo - Corsa a Legnano

Solo in tre in fuga: Viviani, Visconti e Lutsenko

Dai nostri "inviati" speciali in moto: "Stiamo andando a 60 all'ora".... pauraaaaa

Testa della corsa a Marnate

34 secondi il vantaggio dei fuggitivi, a Gorla Maggiore

VIVIANI, VISCONTI, LUTSENKO, BISOLTI, GABBURO, GRELLIER, CANOLA, ROLLAND, questi I fuggitivi

40 km all'arrivo con 6 uomini che hanno preso il largo, tra questi Elia Viviani

Vincitori dei traguardi volanti GRUZDEV, GUERIN, FEDELI, BAIS, STALNOV
Vincitore gran Premio della montagna STALNOV

Gruppo compatto a Lonate Ceppino, 45 km al tragardo

Finito il circuito, si torna a Legnano

Siamo vicini alla fine del circuito e il vantaggio scende ancora: solo 40 secondi

Km 142, sono soltanto 50 i secondi che dividono i fuggitivi al gruppo - La Nazionale Italiana sta guidando la rincorsa, per poi portare Viviani allo sprint

1 e 50 il vantaggio dei 2 fuggitivi a 60 km dal termine

      In questa fase vissuta a una velocità "esagerata" in testa rimangono Stalnov e Covi. Si è staccato Graziato

Siamo al km 130 e il vantaggio dei fuggitivi sul gruppo dei primi inseguitori è di 2'15"

Per la diretta video, con le immagini dell'arrivo delle corsa, dalle 15, clicca qui

ARRIVO PREVISTO ALLE 16 - SE NON SIETE IN VIALE TOSELLI, RESTATE CON NOI PER LA DIRETTA TESTUALE E LA DIRETTA VIDEO

In corso il quinto giro in Valle - Primo passaggio a Legnano attorno alle 15,25 - 

La direzione corsa segnala che, a questa media oraria, l'arrivo è previsto molto prima delle 16,30 orario inizialmente fissato con una media del 45

Il Gruppo segue allungato e sgranato

Landi al GP della Montagna si stacca dal quartetto dei fuggitivi , con un ritardo di 58" - In cima, Stalnov precede  Graziato e Covi

Fino terzo giro in Valle, Km 101- La media si è abbassata, mentre aumenta il vantaggio dei fuggitivi adesso di 4'04"

Il gruppo passa adesso a Morazzone, siamo nel terzo giro in Valle - Corsa oltre i 45 di media

Il quartetto viaggia con cambi costanti - Vantaggio sul gruppo sempre attorno ai 3 minuti - In fuga Stalnov, Landi, Covi e Graziato

         Fine secondo giro in Valle, largamente in anticipo all'arrivo previsto alle 16.25

Tornano ad essere in quattro i fuggitivi: a Stalnov, Landi e Covi si è ricongiunto Graziato

Per la diretta video, con le immagini dell'arrivo delle corsa, dalle 15, clicca qui

Il vantaggio di Stalnov, Landi e Covi sale a 2'50"

Sono in tre adesso in fuga: Stalnov, Landi e Covi - Si viaggia a una media superiore ai 45 Km orari

Inizia il primo giro del circuito in Valle e vanno via in 5, siamo al piccolo Stelvio

Dopo un’ora siamo a Solbiate Olona km 40  - Tutti in gruppo

I nostri "inviati" speciali Manuela Zoni e Alessandro Natali seguono in moto tutta la corsa -
Alle 12.25, a Busto Arsizio, primi tentativi di fuga

I nostri "inviati" speciali Manuela Zoni e Alessandro Natali seguono in moto tutta la corsa -
Alle 12,15, corridori a Villa Cortese - Gruppo compatto
Un servizio in collaborazione con la US Legnanese

Per la diretta video dalle 15, clicca qui

(Manuela Zoni)