Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Banca di Asti e Biver Banca, digitalizzano la comunicazione con Whatsapp for Business e LivePerson

Banca di Asti, capogruppo del Gruppo Cassa di Risparmio di Asti, ha incluso il servizio di  Whatsapp for Business tra i canali di contatto per comunicare con i propri clienti, grazie alla collaborazione con LivePerson, Inc. (Nasdaq: LPSN), leader globale nelle soluzioni per il conversationalcommerce.

LivePerson, con la propria tecnologia, ha permesso l’integrazione di WhatsApp for Business, applicazione pensata appositamente per le aziende. Grazie ad essa, infatti, Banca di Asti e Biver Banca  (quest'ultima con una filiale a Legnano, in corso Italia) possono ora semplificare l'interazione con i propri clienti attraverso degli strumenti che permettono di automatizzare, organizzare e rispondere velocemente ai messaggi. Nello specifico WhatsApp for Business funziona come WhatsApp Messenger offrendo la stessa esperienza di utilizzo, dal mandare messaggi di testo e vocali, a inviare foto.

           Banca di Asti e Biver Banca utilizzano un profilo certificato: gli utenti business, infatti, devono necessariamente registrarsi per dimostrare di non essere profili fake e poter essere così certificati dal servizio di messaggistica, tramite la “spunta verde” che li identifica. Nella chat, infatti, la spunta compare accanto al nome del contatto e garantisce che il numero di telefono appartiene ad un account verificato.

“Abbiamo integrato WhatsApp for Business grazie alla nostra tecnologia proprietaria”, dichiara Agostino Bertoldi, Vice President Southern Europe di LivePerson. “Le modalità con cui i consumatori comunicano tra loro continuano a evolversi e lo stesso devono fare le aziende. Abbiamo collaborato con Banca di Asti a questo progetto in quanto il loro desiderio, sviluppato tramite noi, era offrire un’esperienza sempre più digitale e tempestiva ai propri clienti”.