Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Una fattoria urbana sui tetti del nuovo Auchan di Rescaldina: in rete il sondaggio

"Una fattoria urbana potrebbe sorgere nella tua regione. Dicci cosa ne pensi". Se frequentate internet e i social, anche a voi in questi giorni potrebbe essere successo di incappare in questa frase. C'è chi è andato oltre pensando a un sondaggio - tranello, chi ha ignorato il messaggio disinteressato e chi, incuriosito o annoiato, ha deciso di partecipare. La sorpresa arriva qui: il sondaggio serve per testare il gradimento della zona a una fattoria urbana. Sui tetti dell'Auchan di Rescaldina.

COS'E' UNA FATTORIA URBANA - L'idea era già stata ventilata ai tempi della discussione dell'ampliamento Auchan (al momento in attesa del via libera in Regione Lombardia). In sostanza si vuole andare a creare una fattoria urbana da 4mila metri quadrati sul tetto del nuovo edificio che dovrebbe sorgere al centro commerciale: potrebbero esserci così pomodori, insalata o patate "made in Auchan". Come si legge nel sondaggio «la fattoria produrrà una varietà di frutta, verdura e pesce che sarà a disposizione per essere acquistato da ristoranti e mercati locali». Esattamente nei canoni di una fattoria urbana: l'agricoltura urbana è coltivazione di piante e allevamento di animali all'interno e nei dintorni delle città.

LA CRISI AUCHAN - Il progetto, però, è solo una ipotesi soprattutto dopo l'acquisizione da parte di Conad di Auchan che prevede la riduzione dell'area vendita e possibili perdite di posti di lavoro e il sondaggio può apparire poco opportuno in questo momento. I dipendenti stanno infatti vivendo un momento difficile: con l'acquisizione da parte di Conad il loro futuro è infatti ancora incerto. 

(Chiara Lazzati)