Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Terreni Elsauto cesserà l'attività dopo 58 anni nel settore automobilistico

LA COMUNICAZIONE DELL'AZIENDA - Terreni Elsauto chiuderà l'attività, ma in questo momento le sedi sono ancora aperte e attive. La comunicazione arriva direttamente dalla proprietà: "Non è esatto affermare che l'azienda è chiusa e che i nostri dipendenti sono disperati. E' vero, le concessionarie chiuderanno, ma  non si conoscono ancora modi e termini. Oggi, si sta ancora lavorando e ai nostri dipendenti stiamo offrendo tutto l'aiuto per non lasciare nessuno su una strada. Abbiamo già contattato colleghi concessionari per trovare loro una nuova occupazione. Di questi dodici, tre sono avviati al pensionamento, uno ha già trovato un posto di lavoro, una è in maternità, gli altri stanno lavorando regolarmente e soltanto due possono definirsi in difficoltà".


Il gruppo Terreni Elsauto, tra le concessionarie più apprezzate e di prestigio del nostro territorio tra Parabiago, Busto Arsizio e Gallarate, cessa l'attività. Sono rimasti dodici dipendenti ancora attivi, dopo varie uscite e anche licenziamenti. 

«Speravo in una nuova proprietà con la quale valorizzare la mia professionalità, ma l'accordo non è andato a buon fine. Oggi, sono disperato!», la confidenza di un addetto alle vendite.

 . Si chiuderà così una storia iniziata nel 1962 a Parabiago con la prima concessionaria alla quale si sono susseguite le aperture di Busto Arsizio e Gallarate. Così oggi scrive Varesenews, ricordando le origini per volontà di Franco Terreni, appassionato meccanico e progettista. Dopo Parabiago, ecco la sede di Legnano e, con l’ingresso della moglie Elsa Castoldi, anche quelle di Busto e Gallarate. Nel 2012, la inaugurazione della nuova e moderna sede di Parabiago-Nerviano . Evento in coincidenza con i 50 anni di attività del gruppo.