Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Trasporto Pubblico, Siria Trezzi: «Auspichiamo un confronto civile tra istituzioni»

Continua la discussione sui tagli al Trasporto Pubblico Locale dopo la sospensione già annunciate di alcune linee nel periodo estivo, tra cui anche quella Legnano-Molino Dorino. “Nella riunione di lunedì 3 luglio, il Sindaco di Opera, Ettore Fusco, ha rassicurato tutti i presenti affermando di avere avuto comunicazione sulla effettiva presenza dei fondi richiesti e sulla volontà di Regione Lombardia di erogarli da parte dell’assessore Garavaglia. Oggi riceviamo notizie diverse dall’assessore Sorte. Spero che i due assessori regionali si parlino - questa la preoccupazione della consigliera delegata alla mobilità della Città metropolitana di Milano, Siria Trezzi, sulla situazione del Trasporto Pubblico Locale Intercomunale - Abbiamo cercato di gestire la vicenda dei costi del TPL e della neonata Agenzia di Bacino in un’ottica di collaborazione interistituzionale che vedesse compartecipi i Comuni, la Città metropolitana di Milano e la Regione Lombardia. Se invece l’assessore Sorte vuole farne terreno per un confronto politico, io tengo sempre come mia direttiva il bene dei tanti cittadini che utilizzano il TPL Intercomunale e sono quindi più interessata ad un confronto pacato e civile tra istituzioni per trovare una soluzione condivisa e come già detto apprezzo la disponibilità più volte espressa dalla Regione di sostenere il TPL».