|
query
RESULTSET
query
  AREA_GEOGRAFICA AREA_TEMATICA AUTORE BOZZA CATEGORIA CAT_SECONDARIE CODICE_VIDEO COGNOME DATA_FINE_EVENTO DATA_FINE_LIVE DATA_INIZIO_EVENTO DATA_INIZIO_LIVE DATA_INS DATA_MOD DATA_PUB DATA_SCAD DELETED EVENTO GALLERY ID_NEWS IMMAGINE IMMAGINE2 IMMAGINE_NEWS INVIATO_NWL LAST_LIVE LETTURE LINGUA LIVE LIVELLO LUOGO_EVENTO NOME OCCHIELLO OLD_ID RIFERIMENTO SOMMARIO SOTTOTITOLO TAG TESTO TITOLO TITOLO_EVENTO TITOLO_HOMEPAGE TITOLO_URL TOP_NEWS USER_INS USER_MOD VIDEO VIS_HOMEPAGE
1 86 1 18 0 [empty string] [empty string] [empty string] Lazzati 1901-01-01 00:00:00.0 1901-01-01 00:00:00.0 1901-01-01 00:00:00.0 1901-01-01 00:00:00.0 2019-08-10 22:53:13.0 2019-08-11 00:25:34.0 2019-08-10 22:44:00.0 1901-01-01 00:00:00.0 0 0 0 930517 E5103728-D8E0-7A8C-187D70EA70771A62.jpeg [empty string] 1 0 [empty string] 584 ita 0 3 [empty string] Chiara [empty string] [empty string] 0 Il&nbsp;capogruppo della lista civica Gente di Rho, dopo la molotov contro una concessionaria d&#39;auto, chiede la convocazione immediata della commissione comunale [empty string] [empty string] <p><em>&quot;Buongiorno gentilissima presidente Bale immagino che in questi giorni sar&agrave; in vacanza ma con questo messaggio Le chiedo ufficialmente di convocare al pi&ugrave; presto la commissione antimafia e legalit&agrave; del nostro Comune da Lei presieduta affinch&eacute; tutti i membri della suddetta vengano informati su quanto &quot;accaduto&nbsp; ieri a Rho all&rsquo;imprenditore Luca Rizza&quot;</em>. Inizia cos&igrave; un <strong>messaggio di Marco&nbsp;Tizzoni capogruppo della lista civica Gente di Rho</strong>, dopo<strong><a href="http://www.legnanonews.com/news/cronaca_nera/930511/molotov_contro_l_amico_degli_sbirri_" target="_blank"><span style="color:#0000FF;"> l&#39;attentato di stampo mafioso nei confronti del titolare di una concessionaria d&#39;auto</span></a><span style="color:#0000FF;">.</span></strong></p> <p><em>&nbsp;[pubblicita]&nbsp; &nbsp; &nbsp; &nbsp; &quot;Le chiedo di convocarla il prima possibile</em> - il suo invito -<em> e di invitare a partecipare alla seduta&nbsp; sia l&rsquo;imprenditore vittima dell&rsquo;attentato di matrice&nbsp; mafiosa sia chi si sta occupando delle indagini.&nbsp;Quello accaduto ieri nella nostra citt&agrave; e&rsquo; un fatto gravissimo che non va sottovalutato.&nbsp;I responsabili di tale ignobile gesto non devono essere lasciati liberi di agire indisturbati ne&#39; devono pensare di fare di questo territorio &ldquo;cosa loro&rdquo;....&nbsp;In attesa di una sua risposta invio i miei pi&ugrave; cordiali saluti&quot;</em><br /> &nbsp;</p> Tizzoni e l'attentato mafioso: "Subito la commissione antimafia" [empty string] [empty string] tizzoni_e_l_attentato_mafioso_subito_la_commissione_antimafia_ 0 19 19 0 1
CACHED false
EXECUTIONTIME 0
SQL SELECT n.*,u.cognome, u.nome FROM news as n LEFT JOIN utenti as u ON (n.autore = u.id) WHERE id_news = '930517' AND n.deleted = 0 AND bozza = 0
| Tizzoni e l'attentato mafioso: "Subito la commissione antimafia" - LegnanoNews
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
| 930517 |

Tizzoni e l'attentato mafioso: "Subito la commissione antimafia"

"Buongiorno gentilissima presidente Bale immagino che in questi giorni sarà in vacanza ma con questo messaggio Le chiedo ufficialmente di convocare al più presto la commissione antimafia e legalità del nostro Comune da Lei presieduta affinché tutti i membri della suddetta vengano informati su quanto "accaduto  ieri a Rho all’imprenditore Luca Rizza". Inizia così un messaggio di Marco Tizzoni capogruppo della lista civica Gente di Rho, dopo l'attentato di stampo mafioso nei confronti del titolare di una concessionaria d'auto.

 

        "Le chiedo di convocarla il prima possibile - il suo invito - e di invitare a partecipare alla seduta  sia l’imprenditore vittima dell’attentato di matrice  mafiosa sia chi si sta occupando delle indagini. Quello accaduto ieri nella nostra città e’ un fatto gravissimo che non va sottovalutato. I responsabili di tale ignobile gesto non devono essere lasciati liberi di agire indisturbati ne' devono pensare di fare di questo territorio “cosa loro”.... In attesa di una sua risposta invio i miei più cordiali saluti"
 

(Chiara Lazzati)