Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Pero, lavori ai pali della luce al via dal 9 settembre

Slittano di qualche settimana i lavori di riqualifica, efficientamento e messa a norma dei lampioni di Pero. Il via agli interventi sarà dato lunedì 9 settembre e non martedì 20 agosto, come era stato inizialmente annunciato. Le cause sono imprevisti e criticità che hanno reso indisponibili le squadre di lavoro impegnate a terminare opere di altri cantieri.

«Da una parte c’è un normale senso di impazienza per questo rinvio - ha commentato Giuseppe Barletta, assessore alla qualità urbana -, dall’altra siamo arrivati finalmente all’avvio di un’opera che tutta Pero aspetta».

I primi interventi riguarderanno l’esecuzione di scavi per la realizzazione di cavidotti interrati, di plinti di fondazione e di pozzetti a predisposizione di nuove linee elettriche per l’alimentazione dei pali di illuminazione. La fase di scavi durerà circa due mesi che potranno variare a seconda delle condizioni meteorologiche e di eventuali interferenze con i sotto-servizi di altre reti. Gli interventi prevedono principalmente brevi tratte di scavo da realizzarsi prioritariamente su marciapiede o a ciglio strada e distribuite in modo sparso su diverse zone del territorio comunale. In linea di principio ogni intervento prevede l’apertura di scavi che verranno sistematicamente richiusi entro la giornata stessa.

«Si tratta di un intervento imponente che cambierà il volto di Pero – ha spiegato il sindaco Maria Rosa Belotti le zone che non disponevano di adeguata illuminazione vedranno, finalmente, la luce». Dal 9 settembre, quindi, lavori al via dalle vie F.lli Bandiera, Don L. Sturzo, e G. Galilei. A seguire, gli interventi saranno calendarizzati secondo un cronoprogramma in via di perfezionamento ed interesseranno le seguenti strade: Via L. Da Vinci, Via Keplero, Via Pisacane, Via Gioberti, Via Piave, Via V. Monti, Via Turati, Via Figino, Via Archimede, L.go Kennedy, Via Vespucci, Via Sempione, Via XXV Aprile, Via D'Annunzio, Via Oratorio, Via Don L. Sturzo, Via Curiel, Via Battisti, Via Giovanni XXIII, Via della Liberazione, Piazza Marconi, Via Cavallotti, Via Giovanna D’arco, Via Mulino, Via Risorgimento, Via Volta.

Al termine dei lavori di scavo è prevista la posa delle linee elettriche nei nuovi cavidotti interrati. A partire dalla fine di settembre e indicativamente fino a fine anno 2019 avranno luogo i lavori di sostituzione degli apparecchi illuminanti esistenti con nuovi apparecchi a LED, che interessano complessivamente 2.047 punti luce. La sequenza di installazione è vincolata dalla disponibilità dei nuovi apparecchi man mano che verranno approntati dai fornitori. Contestualmente verranno eseguiti gli interventi sui sostegni, che prevedono la sostituzione di circa 160 pali ed il ricondizionamento di circa 440 pali. Nei mesi di gennaio e febbraio 2020 verranno installati i nuovi quadri elettrici in sostituzione a quelli esistenti, a cui saranno collegate le linee di alimentazione degli impianti di illuminazione. Al termine dei lavori si procederà alla fase dei collaudi per la verifica dei parametri illuminotecnici e della corretta funzionalità del sistema di telecontrollo dell’impianto con supervisione da remoto dello stato dei punti luce e dei quadri elettrici, per permettere le operazioni di manutenzione programmata all’impianto e la tempestività di intervento in caso di eventuali guasti o malfunzionamenti.