Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Pregnana Milanese, proseguono i lavori su viale Lombardia

Proseguono i lavori per la nuova strada di collegamento tra viale Lombardia e la SP 172 a Pregnana Milanese. Durante l’estate è proseguita l’attività di sbancamento e rimozione delle terre da scavo presenti in cantiere, con il loro ricollocamento nell’area di compensazione ambientale individuata lungo l’autostrada in zona via Brughiera. Nello stesso periodo è iniziata la realizzazione della massicciata stradale nella parte “alta” del cantiere, ovvero tra viale Lombardia e la nuova rotatoria di ingresso al paese, e sono state completate le opere in cemento armato.

Il cantiere proseguirà secondo tappe. Nel mese di settembre andrà avanti lo scavo di sbancamento nella parte “bassa” del cantiere ed entro la fine del mese partiranno i lavori di realizzazione della rotatoria “alta” di ingresso al paese, con la posa dei cordoli, la realizzazione delle opere di scolo delle acque piovane, l’ultimazione della massicciata e la stesa dell’asfalto. A ottobre, una volta terminati gli scavi ed eseguite le finiture delle pareti in cemento armato, verrà ultimata la massicciata nel tratto tra le due nuove rotatorie (discesa verso la SP 172), saranno realizzate le opere di scolo delle acque piovane e i sottoservizi e infine steso l’asfalto. Nello stesso periodo inizieranno le ultime opere di sbancamento per la realizzazione della rotatoria “bassa” sulla SP 172.

«Nel mese di novembre, terminate le opere di sbancamento oltre la provinciale, verrà costruita la rotatoria “bassa” di innesto con la SP 172, realizzando tutte le opere necessarie e procedendo alla stesa dell’asfalto. La S.P. 172 non verrà interrotta durante queste lavorazioni e solo quando sarà completa la nuova rotatoria la provinciale sarà deviata sul suo nuovo percorso - fanno sapere dal Comune di Pregnana Milanese il sindaco Angelo Bosani e l'assessore ai lavori pubblici Gianluca Mirra -. Nelle settimane successive, prima della fine dell’autunno, verranno completate le ultime opere di finitura necessarie per rendere da subito utilizzabile e aprire al traffico la nuova strada già in fase di cantiere, mentre il completamento totale dei lavori, comprese le opere ambientali e verdi, il tappetino di asfalto e la segnaletica definitiva saranno quasi certamente ultimati all’inizio del 2020».

«Il cronoprogramma sopra descritto è quello disponibile ad oggi e, salvo imprevisti o maltempo grave, non dovrebbe subire ritardi - concludono il primo cittadino Bosani e l'assessore Mirra  - Ricordiamo che al momento sono trascorsi circa 14 mesi dall’avvio delle opere preliminari (luglio 2018), 12 mesi dall’avvio del cantiere stradale vero e proprio (settembre 2018), 10 mesi dalla demolizione del vecchio ponte (novembre 2018). Comprendendo l’importanza dell’opera in costruzione e le legittime aspettative della popolazione, l’amministrazione comunale, l’ufficio tecnico e la direzione lavori stanno compiendo il massimo sforzo per rimanere nei tempi previsti, chiedendo all’impresa di mantenere il cantiere il più possibile attivo e monitorando quasi quotidianamente l’andamento dei lavori».