Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Piattaforma ecologica di Pregnana: accesso solo ai residenti

L’accesso alla piattaforma ecologica di via dei Rovedi a Pregnana Milanese sarà regolato: lunedì 14 ottobre verrà attivata una sbarra per evitare accessi impropri. A partire da quella data potranno accedere e scaricare rifiuti solo i residenti di Pregnana utilizzando la Carta Regionale dei Servizi o la Carta Nazionale dei Servizi (come accade già per la casa dell’acqua). 

«Questa scelta, annunciata alcuni mesi fa, è finalizzata a regolare e tracciare gli accessi alla piattaformaspiega l'assessore all'Ecologia Gianluca Mirra -, evitando che vi siano abusi da parte di esterni o da parte di artigiani e piccoli imprenditori che utilizzano impropriamente l’ecocentro per liberarsi degli scarti di produzione, delle macerie o dei materiali provenienti da sgomberi, facendo in modo che sia la collettività a farsene carico». 

Il servizio di raccolta dei rifiuti e di igiene urbana di Pregnana ha compiuto negli ultimi anni notevoli progressi secondo l'assessore: «Rimaniamo uno dei Comuni con la tariffa più bassa in provincia di Milano, pur avendo aumentato la percentuale di raccolta differenziata sino a circa il 75% e pur avendo ridotto la quantità di rifiuti pro- capite prodottaL’attivazione della sbarra di accesso alla piattaforma ci consentirà di migliorare ulteriormente questi dati a vantaggio della spesa per i cittadini e a vantaggio dell’ambiente».