Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Princess, il corto girato a villa Litta incassa altri successi

Un altro successo per il corto di moda con protagonista una ragazza con sindrome di down girato a villa Litta, a Lainate. Il fashion film Princess è stato portato al Milano Film Festival tra i protagonisti del panel industry dedicato ai casi virtuosi e ai progetti d’eccellenza nell’ambito dei nuovi modelli di sviluppo del cinema e dell’audiovisivo nel panorama lombardo.

Ma si tratta solo dell’ennesimo riconoscimento, visto che nei giorni scorsi ha conquistato gli European Cinematography Awards come  Best lighting design di Marco Sirignano e Best costume di Paola Daverio ed è in lizza a Seattle Fashjon film festival con 14 nomination, mentre il 22 ottobre sarà in anteprima nazionale al Festival Visioni Fantastiche a Ravenna in concorso ufficiale.

Una soddisfazione dopo l’altra per Claudia Di Lascia responsabile della produzione esecutiva e creativa del film che a fine luglio a San Diego aveva ottenuto tre vittorie nelle categorie: Best message, Best set designer e Best actress.

(Chiara Lazzati)