Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Laudato sì": una quarantina le presenze al primo incontro

Sono state una quarantina le persone che, complessivamente, hanno partecipato all'incontro "processione laica"  sabato 12 ottobre: una serie di discussioni intorno all'enciclica Laudato sì di papa Francesco

La giornata si è svolta al polo culturale, con una prolusione di don Gino Mariani, che ha spiegato il senso generale della Laudato si, e introdotto i contenuti del II e del IV capitolo dell'enciclica, che hanno un carattere più religioso.

Agli altri relatori (Roberto Meraviglia e Cesarina Restelli) il compito di presentare il contenuto del I e del III capitolo, di carattere più "laico" e aperto a tutti gli uomini di buona volontà.

    La seconda parte, in sala Cervi, ha visto il contributo di Ugo Zuretti e Sebastiana Mereu sul IV e V capitolo rispettivamente. L'incontro si è chiuso con gli interventi dell'assessore Davide Spirito e del sindaco Roberto Colombo, che hanno fatto il punto sugli impegni dell'amministrazione comunale in campo ecologico. Un incontro certamente utile, e apprezzato dai presenti, che consentirà al tavolo per l'ambiente recentemente costituito a Canegrate di lavorare su progetti sempre più ambiziosi e partecipati per modificare e migliorare il nostro modo di pensare e di agire in ambito ecologico.