Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Luna Park 2019, 80mila persone e tanto divertimento

«Legnano è una piazza che non tradisce mai». A dirlo sono i giostrai del Luna Park in piazza Primo Maggio che, domenica 17 novembre, saluteranno la città per raggiungere Genova con il più grande spettacolo viaggiante a livello europeo.

  Un record su tutti i fronti per gli addetti ai lavori che, a parte il weekend nel periodo delle Feste dei Morti caratterizzato dal maltempo, hanno registrato sempre il tutto esaurito. «Difficile dare dati precisi, ma possiamo dire che almeno 80mila persone sono venute al parco divertimenti di Legnano - fa sapere Heros Salvioli, responsabile tecnico del Luna Park di Legnano -. La vostra città si riconferma una piazza importante a livello nazionale». 

L'attrazione presa d'assalto è stata "Rocket" che, con le sue rotazioni a circa 40 metri di altezza, ha fatto divertire grandi e piccini. Tra iprimi posti in classifica anche l'autoscontro, «una giostra tradizionale che non perde mai il suo fascino».

Nella top ten la nave dei pirati "Corsair" e il "Crazy Round", ma hanno riscosso successo anche le due novità di quest'anno: "Rush Flight” evoluzione della vecchia giostra con gli aeroplani e “Super Freesbee". 

Savioli é soddisfatto anche la serata Halloween diventata un tradizionale appuntamento per il territorio: «L'evento è in continua crescita e siamo contenti che sia diventato un momento atteso da cittadini non solo di Legnano, ma di tutti i comuni limitrofi».  

Sul fronte sicurezza non è stato registrato alcun episodio di pericolo: «Tutte le novità introdotte per mantenere il parco in totale sicurezza sono state utili - conclude Salvioli -. Numerosi i meeting con la Polizia Locale che ci ha sempre affiancato con grande professionalità. Tutti noi ringraziamo gli agenti e gli uffici del Comune che, come ogni anno, sono efficienti e disponibili. E' proprio grazie a loro che il Luna Park di Legnano si colloca tra i migliori. Arrivederci all'anno prossimo». 

(Gea Somazzi)