Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

A Rho dormitorio comunale aperto tutto l’anno

  • CRONACA / RHO
  • mercoledì 20 novembre 2019
  • 416 Letture

Non chiudono mai le porte del dormitorio comunale di Rho. A Casa Itaca i letti caldi sono a disposizione tutto l'anno, non solo d'inverno. «Abbiamo verificato che l’emergenza per le persone in difficoltà e in stato di povertà si amplifica con il freddo, ma esiste anche nelle stagioni calde - spiega l'assessore ai servizi sociali del Comune di Rho, Nicola Violante -. Il progetto Sottocoperta si allunga quindi per garantire un posto dove dormire a 16  adulti, 12 uomini e 4 donne. In caso di condizioni meteorologiche particolarmente rigide, la disponibilità potrà essere ampliata di ulteriori 6 posti».

«Sono confermati i servizi del progetto dell’amministrazione comunale che includono un percorso di inclusione sociale e di assistenza per dare decoro e dignità alle persone - continua Violante -. A fianco dei servizi sociali comunali e degli educatori professionali lavorano costantemente i volontari Caritas, a cui va il nostro ringraziamento, che offrono il loro prezioso lavoro dimostrando attenzione all’altro e alla sua umanità».

Nell’ambito del progetto Sottocoperta, la Cooperativa Intrecci a Casa Itaca si occupa di fornire ulteriori servizi rivolti a persone in gravi difficoltà: presidio medico e servizio di segreteria Grave emarginazione. Altri servizi erogati in collaborazione con i volontari della Caritas di Rho sono quello della mensa, delle docce “Docciamica e una volta alla settimana un cambio intimo completo e, ad ogni accesso, prodotti per l'igiene ed asciugamani.

(Chiara Lazzati)