Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Premio Bontà all'UNCI sezione di Varese

Riceviamo e pubblichiamo:

L'Unione Nazionale Cavalieri d'Italia - U.N.C.I - Sezione provinciale di Varese ha raggiunto il traguardo dei cinque anni dalla sua costituzione avvenuta a Varese, Come da Statuto il Sodalizio ha assegnato l'annuale Premio Bontà istituendo per la prima volta anche il Premio Solidarietà. Si è trattato di un evento di grande importanza ed intensità quello che si è svolto a Villa Cagnola in Gazzada Schianno, splendida dimora, un'oasi di accoglienza aperta tutto l'anno. 

     La cerimonia ha avuto due momenti distinti. Il primo in Sala Paolo VI ed il secondo in Sala Cagnola.

Nella prima parte, dopo gli adempimenti previsti dal cerimoniale condotto dall'Alfiere dell'associazione, Francesco Coppolino, e l'ascolto dell'Inno Nazionale, sono intervenute le autorità del tavolo di presidenza. il Presidente di U.N.C.I. Varese, Cav. Danilo Francesco Guerini Rocco che ha illustrato le finalità ed attività del sodalizio e i risultati ottenuti in cinque anni di attività al servizio della Comunità; ha inoltre portato il saluto del Presidente nazionale U.N.C.I.

S.E. il Prefetto di Varese, Dottor Enrico Ricci, ha espresso la sua soddisfazione per la collaborazione e per le iniziative svolte da U.N.C.I. che ormai è una realtà attiva e pienamente operativa sul territorio della provincia di Varese.

Vi sono stati poi gli interventi del Vice Presidente di U.N.C.I. Cav. Carlo Massironi, del Segretario provinciale Cav. Franco Guidetti e della Responsabile  Donne Cav. Giancarla Mantegazza che hanno dato lettura delle motivazioni dei Premi assegnati.

Presenti fra le autorità in sala, il Questore di Varese, Dottor Giovanni Pepè, la Referente dell'Ufficio Scolastico Territoriale Dottoressa Paola Benetti, il Presidente di U.N.C.I. Sezione provinciale di Monza e Brianza, Cav. Alessio Varisco, il Governatore del Distretto Lions 108 Ib1, Dottor Carlo Sironi con il Primo Vice Governatore, Avv. Roberto Simone oltre a numerosi soci e ospiti.

Quest'anno il Premio Bontà è stato assegnato a due Associazioni molto attive della provincia di Varese:

A.N.C. Associazione Nazionale Carabinieri di Somma Lombardo, rappresentata dal Presidente Domenico Rossi e dal Vice Presidente Alberto Marino, per il lavoro svolto sul territorio in tema di sicurezza di bambini e giovani nei pressi delle scuole, di presenza e assistenza in manifestazioni ricreative per la cittadinanza, di vigilanza durante le visite al Castello Visconti di San Vito, di collaborazione con la Protezione Civile di alcuni Comuni vicini. Di particolare rilievo è il rapporto con le autorità amministrative della Città di Somma Lombardo che hanno concesso spazi gli uffici dell'Associazione proprio nel prestigioso Palazzo Comunale.

A.N.C. Associazione Nzionale Carabinieri di Varese, rappresentata dal Vice Presidente Claudio Berlusconi e dal Consigliere Timi Marinai, per il servizio alla cittadinanza e a tante scuole pubbliche e private ed agli studenti per gli interessantissimi incontri sulla legalità e sulla giustizia anche con la partecipazione di grandi personaggi di vari settori.

Il Premio Solidarietà, di nuova istituzione, è stato consegnato a due cittadini che rappresentano veri esempi di solidarietà.

Carlo Bertani, impegnto nella solidarietà e nella pace. Da oltre un decennio coordina la manifestazione Poster per la Pace per il Distretto 108 Ib1 - Province di Varese, Como, Lecco, Sondrio, Monza e Brianza e una parte dell'Altomilanese - appartenente al Lions Clubs International, la più grande organizzazione di servizio al mondo presente in 210 Paesi. Si tratta di un concorso per bambini e giovani che a vari stadi territoriali coinvolge Club, Distretti e Stati in tutto il mondo per rappresentare con disegni e dipinti il Bene prezioso che è la Pace. Carlo Bertani collabora con la Cooperativa Il Sorriso e con i Soci del Lions Club Como Host è attivo nella lotta al bullismo e nel sostegno all'emarginazione.

Giuseppe Niesi, imprenditore di successo e socio di U.N.C.I. Varese, sostiene molte iniziative ed attività nel campo dello sport, dell'integrazione culturale, della disabilità, del sociale anche con Comunità in paesi africani ed asiatici. Annualmente organizza un grande concerto musicale benefico presso la propria casa a Marchirolo ospitando tutta la cittadinanza che ne ha interesse e desiderio. E' un grande esempio di persona dedita al bene della Comunità.

La seconda parte della manifestazione si è svolta in modo conviviale  nell'attigua Sala Cagnola dove i soci, le autorità e gli ospiti hanno potuto constatare l'alto livello delle capacità di ospitalità del personale della struttura. Monsignor Eros Macchi, Direttore del Centro Villa Cagnola, ha portato il proprio saluto ed apprezzamento per la valida iniziativa comunicando anche il saluto del Presidente S.E. il Vescovo Mons. Luigi Stucchi, impegnato fuori sede.

La serata ha avuto un altro momento importante con l'ingresso di tre nuovi soci impegnati professionalmente in diverse attività: Giovanni Benedetti, Alan Cajola e Gianluca Franchi. Vanno ad incrementare il buon numero di soci già presenti nella sezione varesina di U.N.C.I.

Il Presidente Cav. Danilo Francesco Guerini Rocco ha chiuso l'interessante evento ringraziando tutti per la notevole partecipazione auspicando ulteriori favorevoli sviluppo per il benessere sociale.

UNCI sezione varesina