Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Stop Islam", Magdi Allam presenta a Legnano il suo libro-appello

Magdi Cristiano Allam ha presentato il suo ultimo libro "Stop Islam" all'inter-meeting tra il Lions Club Legnano Host e il Lions Legnano Carroccio che si è tenuto la sera del 3 dicembre a Villa Jucker. 

Il giornalista islamico convertito al cristianesimo - nel 2008 Magdi Allam è stato battezzato da papa Benedetto XVI, dopo essere stato musulmano per 56 anni - rivolge con questo nuovo volume un appello «agli occidentali, compresi i musulmani che hanno la fortuna di vivere nel mondo libero», a «salvaguardare la civiltà della vita, dignità e libertà, nel più assoluto rispetto dei musulmani come persone», in quanto - si legge sulla quarta di copertina - «come persone, abbiamo il diritto e il dovere di mettere fuori legge l'islam come religione all'interno del nostro Stato». 

Secondo Allam, infatti, «oggi stiamo subendo dentro casa nostra una guerra ancora più insidiosa da parte del terrorismo islamico e solo se saremo forti dentro casa nostra potremo scongiurare guerre di religione a livello globale».

Al termine della serata i presidenti dei due club, Francesco Pappini e Italo Monaci hanno consegnato una targa ricordo al giornalista di origini egiziane.