Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Canegrate pianta un albero per l'ambiente

Canegrate pianta un albero per l'ambiente. In occasione dello sciopero globale per il futuro dello scorso 29 novembre anche la comunità canegratese ha voluto compiere un gesto simbolico: mettere a dimora un albero. «Ma presto potranno diventare molti - spiega Roberto Meraviglia, portavoce del tavolo istituito dall'amministrazione comunale e presieduto dall'assessore Davide Spirito -, questo per il loro indispensabile contributo che danno al nostro ambiente cittadino assorbendo anidride carbonica e restituendo ossigeno, proteggendo la biodiversità. Hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico». 

La pianta "simbolo" sarà visibile nel contesto della festa dei mercatini di Natale di domenica 8 dicembre in piazza Matteotti. L'albero sarà poi piantumato nel parco di via Garibaldi. «Piantare alberi - conclude Meraviglia - significa anche difendere il territorio e gli esseri che lo abitano. Un impegno ancora più specifico in territori resi ancor più fragili dalla tropicalizzazione del clima, sarebbe nostro desiderio che ognuno si assuma a propio carico l'onere di arricchire un terreno con la semina di piante».


In copertina: una foto di repertorio

(Chiara Lazzati)