Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

In palestra arresto cardiaco, 14enne salvata dal defibrillatore

Ancora un caso di persona colta da malore e salvata dal defibrillatore. E di nuovo è accaduto in un impianto di Busto Arsizio.

La vicenda ieri sera, giovedì 5 dicembre, attorno alle 20.15, nella piscina di via Settembrini, protagonista una ragazza di 14 anni rimasta colpita da un arresto cardiaco.

     Come segnala l'Agenzia regionale emergenza e urgenza, "la giovane è stata subito assistita dalle persone presenti nell'impianto e si è ripresa dopo la defibrillazione. E' stata soccorsa dalla Croce Rossa di Busto Arsizio e poi trasportata con l'Elisoccorso all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo".