Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Parabiago piange Paolo Sala

«Un uomo e un giocatore d'altri tempi ha passato la palla: Paolo Sala, un rugbysta, un amico e una presenza cara per tutti noi. Ci stringiamo al cordoglio della famiglia e porteremo sempre il suo ricordo nei nostri cuori». Sono queste le parole che il Rugby Parabiago ha deciso di dedicare a Paolo Sala, l'uomo e lo sportivo che si è spento improvvisamnte ieri, venerdì 17.

Paolo Sala, che ha militato in gioventù tra le fila dei galletti, se ne è andato mentre stava aiutando a preparare il falò di Sant'Antonio all'oratorio di Ravello. Il 74enne è stato colpito da un arresto cardiaco. Le persone presenti hanno attivato la catena del soccorso, ma trasportato d'urgenza all'ospedale di Castellanza, non c'è stato niente da fare.

(Chiara Lazzati)