Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Controlli nella movida festiva: ma quanta droga gira in città?

Pugno duro della Polizia di Stato contro lo spaccio di droga a Legnano. I poliziotti sono scesi in campo ieri, sabato 25 gennaio, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio durato sino a sera ed effettuato per lo più in centro città. 

     In questo contesto gli equipaggi delle volanti hanno sorpreso in stazione un 50enne italiano, con alcuni grammi di hashish per uso personale. All'uomo è stata contestata una sanzione amministrativa con segnalazione in Prefettura. Stessa contestazione per un giovane albanese, che aveva acquistato marijuana in piccola quantità sotto i portici nel quartiere S.Ambrogio. Il ragazzo aveva acquistato la sua dose da un cittadino italiano, di origine casertana, indagato per cessione di droga al fine di spaccio. Lungo corso Italia, invece, è stato sorpreso un giovane tunisino, con modica quantità di marijuana per uso personale : pure lui segnalato alla Prefettura.

I poliziotti, inoltre, hanno controllato le aree dismesse di via Pasubio ed hanno effettuato una mirata vigilanza al parchetto Falcone e Borsellino, zona che in questo periodo è particolarmente sensibile al fenomeno dello spaccio e di situazioni di disturbo per la quiete pubblica visto gli ultimi accadimenti in Largo Tosi.

(Gea Somazzi)