Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Scambi Italia-Camerun, A.S.I.CA. si presenta in Confindustria

A.S.I.CA. Associazione per gli scambi Italia-Camerun si presenta agli imprenditori di Confindustria AltoMilanese. Lunedì 14 ottobre alle 17, nella sede Ali di via S.Domenico, Andrea Pontani di Confindustria accoglierà il console onorario del Camerun a Milano, Esther Edwige Nikolo Lekoua, che sarà accompagnata dal vice presidente A.S.I.C.A Doriano Ponzi.

Durante l'incontro, Simon Pierre Ntomb Ngue, segretario generale dell'associazione, presenterà i dati economici e il quadro normativo del Camerun. A seguire sarà illustrata la missione per le PMI in programma a novembre a Yaoundè. Siginificativa sarà, poi, la testimonianza dell'imprenditore Pierluigi Bellini senior finanzial Advisor ITARE. 

«A.S.I.CA., fin dalla sua costituzione avvenuta nell'ottobre 2016, ha voluto essere proprio un ponte, cioè una struttura che unisce persone, idee, merci e che permette di superare ostacoli - spiega il vice presidente Ponzi -. La nostra missione è quella di favorire le relazioni economiche e culturali tra i due paesi facendo leva su quattro parole chiave: collaborazione; cooperazione, coprogettazione e compartecipazione. A.S.I.CA. ha avviato col Ministero dello sviluppo economico (MiSE) e Unioncamere il percorso di trasformazione da associazione di imprese a Camera di Commercio Mista Italia-Camerun (CCIC), estendendo l’attività di rappresentanza commerciale in tutta l’area CEMAC. Con sede in Italia e in Camerun. Un'opportunità di crescita e dualismo tra profitto ed impatto sociale saranno i temi principali della futura CCIC con un tema principale al centro: “The Central Africa Venture: promuovere l’investimento, l’impatto e l’innovazione».

Di seguito la locandina informativa