Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Anche nel Varesotto l'economia rallenta

L’analisi congiunturale del III trimestre, elaborata dall'Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio varesina, ci dice che sul nostro territorio, dopo il rallentamento precedente (-0,5%), tra luglio e settembre la produzione manifatturiera è risalita (+0,7%). 

Tuttavia, osservando la media dei primi tre trimestri, emergono le difficoltà proprio di questo 2019: tra gennaio e fine settembre la produzione industriale regionale è cresciuta solo dello 0,3% mentre la nostra provincia è arretrata dello 0,1%. 

     Più in generale, si evidenzia un progressivo rallentamento dell’economia globale. Rallentamento che trova spiegazione in un insieme di concause: dalle guerre tariffarie alla Brexit, fino ai focolai di crisi che interessano diversi paesi, tra cui Argentina, Venezuela, Turchia e Iran. 

Quanto a Lombardia e Varese, incide anche la decelerazione della Germania, la cui economia è strettamente interconnessa con la nostra. 

Le aspettative per la fine dell’anno sono peraltro in leggero miglioramento: il 20% degli imprenditori industriali (erano il 16% tra aprile e giugno) dichiara che nel prossimo trimestre la produzione sarà in aumento.