Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tornano i concerti al Circolone di Legnano

Sabato 19 Ottobre serata di musica al Circolone di Legnano. Per il ritorno della rassegna "Americana", un calendario di concerti influenzato dal Blues e dal Rock a stelle e strisce, sullo storico palco del locale legnanese ci sarà Andrea Van Cleef, un grande musicista con una storia musicale da veterano.

ANDREA VAN CLEEF

Andrea Van Cleef nasce a Brescia, e dopo un'adolesenza passata tra varie occupazioni occasionali e suonando chitara e basso in varie formazioni garage punk, fonda la sua prima band dark alt-rock, i Bogartz. Inizia a cantare perché nessun altro vuol prendersi la briga di farlo e da allora non ha più smesso. Nel 2002 i Bogartz pubblicano il loro album d'esordio "Honeymoons in the desert" (MooRec/IRD) che riscuote ottime recensioni e porta la band alla ribalta. Durante i live per la promozione del disco, i Bogartz vengono attirano l'attenzione delle major discografiche, ma dopo tre anni persi a cercare di smussare gli angoli della loro musica su pressione del management, i Bogartz si scolgono. Andrea pubblica quindi "8 shots, 8 failures", il suo primo EP con il nome darte di Van Cleef Continental, seguito nel 2009 da "Red Sisters", pubblicato negli USA e in Europa.
Il primo singolo, una sorta di risposta a Moonlight Shadow di Mike Oldfield, ottiene un discreto successo in radio e critiche entusiaste dalla stampa nazionale. Il tour promozionale vede la band esibirsi nei principali club e festival italiani, condividendo il palco con, tra gli altri, Willard Grant Conspiracy, Dead Meadow e Gaslight Anthem. Nel 2010 Andrea inizia un tour solista, suonando sia i brani della sua band che proponendo una selezioen di cover di altri artisti. Durante il tour (57 concerti tra Italia e Svizzera) inizia ad avvertire la necessità di incidere nuovi brani con un'impostazione più da cantante/cantautore. Con "Sundog", per la prima volta, il cantautore/musicista/produttore Anrea Van Cleef suona brani acustici, con la sua caratteristica voce baritonale avvolta da percussioni potenti e bassi e chitarre distorte. La sua musica si definisce così come una re-interpretazione del folk sperimentale dei primi anni 70 unito alla sensibilità del songwriting.

Durante la serata la cucina del Circolone di Legnano ci sarà il festival di Hamburger in classico stile USA: oltre al Classico SPAZZACAMINO con pane nero al Carbone vegetale, potrete gustare anche il CHICKEN KENTUCKY con pollo, insalate e salse e il COUNTRY DE MILAN con cotoletta e raspadura.

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI