Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

All'Istituto Dell'Acqua, presentazione di Libera, associazione contro le mafie

Nell’ambito delle attività programmate dall’Associazione ex allievi dell’Istituto Dell’Acqua di Legnano, venerdi 15 novembre, alle ore 18.00, presso l’Aula Magna dell’Istituto Dell’Acqua, si terrà un incontro/conferenza di attualità: “PRESENTAZIONE DI LIBERA. ASSOCIAZIONI, NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE”

Libera, fondata nel 1995, da un’idea di don Luigi Ciotti, è oggi una rete di 1600 associazioni e cooperative sociali, sparse sul territorio nazionale, con oltre 20.000 soci singoli.

          Libera, che collabora anche con 80 organizzazioni internazionali, è contro le mafie, la corruzione e la criminalità. Quest’associazione opera per la giustizia sociale, la tutela dei diritti e per una legalità democratica. Nel corso dell’incontro verrà illustrato in che modo Libera si impegna tramite attività mirate come il combattere le mafie, anche tramite i beni sequestrati alle mafie.

Relatrice, Lone Nordly ha insegnato tedesco presso il Dell’Acqua, per oltre 20 anni. E’ impegnata con Libera dal 2013. Ha già tradotto in lingua danese il libro di don Ciotti: “ La speranza non è in vendita”/” Habeterikketilsalg”. Attualmente, sta lavorando alla traduzione di un altro testo di don Ciotti: “ Lettera a un razzista del terzo millennio”.

Parteciperanno alla conferenza un rappresentante della “ Tela”, bene confiscato alla mafia e un esponente del presidio di Arese “ Giorgio Ambrosoli”, che illustrerà l’esperienza sui campi di lavoro.

 

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI