Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

“Come un Atlante del paesaggio” la foto d'autore a Palazzo da Perego

Nove fotografi e sette appuntamenti per la mostra "Come un atlante del paesaggio" che verrà inaugurata questo sabato 7 dicembre a Palazzo Leone da Perego a Legnano. L'evento è frutto della consolidata collaborazione tra il Comune di Legnano e l'Archivio Fotografico Italiano (AFI) e vede il patrocinio dell'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e della Provincia di Milano.

A presentare oggi, martedì 3 dicembre, l'esposizione Stefano Mortarino il dirigente del settore Cultura di Palazzo Malinverni con Claudio Argentiero presidente AFI. «È una mostra fotografica, articolata e aperta a un confronto di stili e linguaggi, dedicata alla fotografia del paesaggio, affrontando i differenti significati che lo stesso raffigura per ognuno di noi - afferma Mortarino -. Il paesaggio quindi come documentazione, ricerca progettuale, espressione artistica, come recupero della memoria, luogo del pensiero e delle trasformazioni, e rapporto esplicito tra uomo e ambiente. Un contenitore spazio-temporale che produce emozioni nel divenire della luce, plasmando le forme».

I nove fotografi animeranno con i loro scatti tutte le sale dell'area espositiva. Tra gli autori Virgilio Carnisio presente con il suo percorso metropolitano degli anni '70, Marco Introini che attraverso le sue foto racconterà le geometrie dell'area Crespi d'Adda. Con loro le case popolari di Fabio Mantovani le architetture industriali di Francesco Radino e la dimenticanza tra cinema e impero di Luca Capuano. Il suggestivo viaggio tra passato e presente proseguirà con Lorenzo Mini e la coppia Nazzareno Berton - Sergio Carlesso. E per finire la visione artistica di Franco Donaggio che pone l'accento sulle fragilità del vivere e una contenuta, intima e inedita selezione di fotografie storiche della città di Legnano.

«La fotografia nel corso della storia si è rivelata uno strumento indispensabile nella documentazione del territorio e nello studio delle sue trasformazioni -spiega Argentiero -. I Fotografi-geografi utilizzano il "soggetto paesaggio" come momento di espressione del proprio sguardo, andando oltre l'insignificante cliché del turista, per far emergere attraverso l'inquadratura qualcosa che ci emoziona».

Sette gli appuntamenti programmati durante l'esposizione tra cui workshop footgrafici, eventi dedicati alla stampa e anche un laboratorio dedicato ai ragazzi. La rassegna, infine, si concluderà domenica 16 dicembre con la Lectio Magistralis di Franco Donaggio.

 IL PROGRAMMA COMPLETO DELLE INIZIATIVE:

Sabato 18 gennaio alle 17 Conferenza di studio sul tema: Fotografia e Architettura, un binomio inscindibile / proiezioni e presentazione di libri.

Venerdì 24 gennaio alle 21 e sabato 25 gennaio alle 14 e alle 18  Workshop fotografico con Claudio Argentiero (2 giorni - teoria e pratica con max 8 partecipanti – iscrizione obbligatoria)
Sabato 25 gennaio dalle 10 alle 18 Workshop, antica tecnica di stampa (1 giorno-pratica max 8 partecipanti – iscrizione obbligatoria) Relatori: Erminio Annunzi e Mauro Conti. 
Sabato 1 febbraio dalle 10 alle 13  e dalle 14.30 alle 17 Workshop, fotografia istantanea con Giorgio Galimberti (1 giorno-pratica. Max 8 partecipanti – iscrizione obbligatoria).
Domenica 2 febbraio alle 17 Presentazione del libro: “La mutazione. Paesaggio, Società, Cultura” di Pierparide Tedeschi. Proiezione: Una città di Luce. 
Sabato 8 febbraio dalle15 alle 18 Laboratorio per ragazzi. Un confronto tra fotografia e arte (per giovani tra i 10 e 13anni. Articolato in due turni – 10 partecipanti per ogni turno – iscrizione obbligatoria) Relatrice: Erika Montedoro. 
Domenica 16 febbraio alle 17 Lectio Magistralis – conversazione/proiezione con l’Artista, alla ricerca di uno stile Franco Donaggio "Luce, forma, inventiva".
_____________________________________________________________________

INFORMAZIONI UTILI
Sabato 18 gennaio alle 19 con gli autori presenti al termine della conferenza- Domenica 26 gennaio alle 17 - Domenica 2 febbraio alle 15.30 - Domenica 16 febbraio alle 15.30 

Chiusure straordinarie: mecoledì 25 dicembre e mercoledì 1 gennaio-
Orari di visita: sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 12.30  e dalle 15 alle 19
ngresso libero
Per iscrizioni ai workshop, visite guidate e laboratori:
segr.cultura@legnano.org - T. 0331.925575/578 

Per maggiori info consultare il sito: www.cultura.legnano.org

(Gea Somazzi)

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI