Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Arte per non stare in disparte", il nuovo progetto di arte-terapia

Al via "Arte per non stare in disparte", il nuovo progetto di arte-terapia a Busto Arsizio e Gallarate.
Prende il via il 10 dicembre "Arte per non stare in disparte", progetto nato dalla collaborazione di una rete di realtà del terzo settore attive tra Busto Arsizio e Gallarate. L'obiettivo dei promotori è quello di creare uno spazio di incontro tra generazioni diverse attraverso l’arte-terapia: giovani e meno giovani avranno così l'opportunità di conoscersi e scambiarsi esperienze, competenze e storie.

Nato su stimolo di Malù Magini, docente e formatrice, e della sua richiesta di affrontare i problemi di solitudine di anziani, giovani e persone con fragilità, il progetto si sviluppa in due fasi distinte, pensate per coinvolgere efficacemente tutti gli attori: nella prima parte, in partenza il 10 dicembre a Busto Arsizio e in via di definizione a Gallarate, si attiverà un percorso di formazione per giovani e meno giovani, così da fornire loro competenze e strumenti utili a curare nella seconda fase le attività di uno Spazio Incontro rivolto agli utenti finali. Chi parteciperà alla prima fase potrà quindi mettere a frutto quanto acquisito in forma di volontariato nella seconda, innescando quel processo virtuoso di scambio, vero obiettivo e fonte di arricchimento per la comunità.

 

    Sedi del progetto saranno le città di Busto Arsizio, dove il percorso formativo affronterà tecniche plastico-pittoriche, e Gallarate, dove invece sarà il teatro ad essere protagonista del progetto. Auser Insieme Busto Arsizio è l'ente capofila della rete formata da Auser Insieme Gallarate, Associazione Evolvere, Officina025 Onlus, Assieme a Francesco e 26x1 - Circolo Gagarin. 

L'attività di formazione a Busto Arsizio si rivolge in primis agli studenti del Liceo Artistico Candiani, istituto che ospiterà dal 10 dicembre tutte le attività, ma vuole anche ampliare la platea di possibili volontari, allargandola all'intera cittadinanza: è possibile chiedere informazioni e iscriversi gratuitamente al percorso di formazione, pensato per tutte le età, fino alle ore 19.00 del 5 dicembre inviando una mail a artedisparte@gmail.com

Al termine del percorso sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Per partecipare non è necessario avere specifiche competenze, né essere parte di uno degli enti coinvolti. La formazione a Busto Arsizio si svolgerà presso il Liceo Candiani (Via Luciano Manara, 10) nei giorni: 10 dicembre (dalle 8.15 alle 14.15), 13 dicembre (dalle 8.15 alle 13.15), 16 dicembre (dalle 9.15 alle 14.15), 20 dicembre (dalle 8.15 alle 13.15), 3 febbraio (dalle 9.15 alle 13.15), 5 febbraio (dalle 9.15 alle 13.15), 12 febbraio (dalle 9.15 alle 13.15), 14 febbraio (dalle 9.15 alle 13.15), 17 febbraio (dalle 9.15 alle 13.15), 19 febbraio (dalle 9.15 alle 13.15). La partecipazione alla formazione è gratuita.
 

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI