Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

“Ludwig Van: il Titano della musica" con il maestro Claudia Gualco

“Esplorando la Musica” torna con una serata dedicata a Beethoven. Venerdì 31 gennaio, alle 21, nell’ambito della Stagione del Teatro LaBolla, riprende il ciclo di incontri dedicato all’opera e alla musica, ideato dal maestro Claudia Gualco, direttore artistico dell’Accademia Vivaldi in collaborazione con l’Accademia Teatro alla Scala di Milano. 

«Il maestro Giuseppe Califano ci accompagnerà in un viaggio senza confini, nell’infinito mondo musicale, uno spazio ricco di aneddoti e sogni, personaggi e racconti - spiegano gli organizzatori -. Dopo gli eventi di novembre e dicembre dedicati a “Tosca”, venerdì 31 gennaio si riprende con l’appuntamento “Ludwig Van: il Titano della musica - Per i 250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven”. Non solo la storia di un genio, ma prima di tutto la storia di un uomo: un uomo capace di superare se stesso, il proprio destino, capace di librarsi in alto sulla Storia e continuare, ancora oggi, a rimanere lassù. Gli incontri si svolgono nel Foyer del Teatro LaBolla, sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti».

La proposta rientra nel progetto culturale "Dal nulla a Labolla" a cura dell’Amministrazione comunale di Bollate al quale ha partecipato l'Accademia Vivaldi (Istituto Musicale Città di Bollate), Nudoecrudo teatro e L’Orablu. Iniziativa sostenuta dalla Fondazione Comunitaria Nord Milano onlus.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.labollateatro.it  

 

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI