Gli Autodidattili: "La favola di Orfeo";