Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Gita fuori porta al Parco di Montevecchia a "caccia" di castagne

Questa settimana vi consigliamo una gita fuori porta a in Alta Brianza a "caccia" di Castagne. 

Come segnala il sito giteinlombardia nel parco di Montevecchia e della Valle del Curone sono presenti molti castagneti ed è possibile percorrere diversi sentieri (ad esempio il sentiero n.9 da Montevecchia a Missaglia) e raccogliere il frutto autunnale. 

Già che ci siete è d'obbligo una sosta al borgo di Montevecchia con una sosta in particolare al punto panoramico del Santuario della Beata Vergine del Carmelo.

IL SENTIERO Per passeggiare nel Parco regionale di Montevecchia e della Valle del Curone, un’area naturale situata nel territorio del Meratese, nella Brianza lecchese, come consiglia sempre GiteinLombardia, è possibile lasciare l’auto presso il parcheggio degli impianti sportivi o al parcheggio in località Quattro Strade. Da qui potete imboccare quindi la strada provinciale che sale verso il colle di Montevecchia e iniziare a seguire la ripida mulattiera del Sentiero dell’Oliva. In un’ora circa si arriva a Montevecchia alta e da qui potete seguire per un tratto una strada panoramica. Giunti a Ghisalba, seguite il sentiero che attraversa un castagneto fino alla strada provinciale Lissolo-Montevecchia. Da qui si scende in Valle San Croce fino a un piccolo nucleo rurale. Passando per la località Monte, in un paio d’ore si arriva a Missaglia. Per rientrare a Montevecchia si segue lo stesso sentiero dell’andata.

COME ARRIVARCI - Montevecchia dista un'ora di automobile da Legnano e Rho.