Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

La Flora: il capitano non si dimette

40 anni e più di Palio documentato giornalisticamente qualcosa ci hanno insegnato. Così, oggi pomeriggio, abbiamo avuto la giusta sensazione. Quella di una contrada, La Flora, che non aveva alcuna voglia di vedere il proprio capitano lasciare la carica. E così è stato. Prima ufficialmente nelle sedi istituzionali, poi (ovviamente) sui social, ecco la conferma: Cristian Parini non lascia il mantello bianco e... raddoppia gli anni da capitano.

L'ufficialità della decisione di non aderire alla richiesta avanzata prima dal Collegio dei Giudici e poi  dal Collegio dei Magistrati è contenuta in una lettera ( qui a sinistra) in cui veniamo a sapere che l'intera reggenza si è dimessa lunedì 29 ottobre, ma il consiglio direttivo, alla unanimità, riunito in via straordinaria, ha respinto le dimissioni. Così, oggi, martedì 30, la conferma che l'attuale reggenza resterà in carica anche per il Palio 2019.

La palla adesso torna al Collegio dei Giudici per la prevista sanzione alternativa al capitano Parini. Una vicenda che appare infinita.

(Marco Tajè)