Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

A Castellanza torna Sottocoperta con un outlet di marca legnanese

Torna sul mercato Sottocoperta, lo storico produttore di pigiameria ed intimo baby e junior di alta gamma.

A riportarlo alla luce, dopo un periodo in cui l’attività si era interrotta, sono tre ragazze di Legnano che, insieme ad un altro socio, lo hanno acquisito e ora si stanno dedicando al suo rilancio puntando sulla qualitàdel prodotto e sullo stile elegante e raffinato.

L’azienda, che produce intimo, pigiami e abbigliamento per neonati rigorosamente Made in Italy - tutta la catena produttiva si articola tra Legnano, Busto Arsizio e Gallarate - ha aperto anche il proprio outlet a Castellanza, in via Fratelli Rosselli 16.

L’outlet Sottocoperta è sempre stato un punto di riferimento per le mamme residenti nella provincia di Milano e Varese che si recavano a Vanzaghello nella storica sede dell’azienda per acquistare tutto il necessario per i loro bambini, preparare il corredo nascita, scegliere per loro i pigiami per accompagnare con le fantasie allegre e raffinate il momento della nanna.

A guidare il punto vendita sarà sempre Angela Colombo, che ha accompagnato le mamme nelle loro scelte  negli ultimi venti anni.

Sottocoperta riparte da Legnano ma guarda all’Italia e all’estero: la prima collezione creata dalla nuova gestione è stata lanciata al Pitti Bimbo che si è tenuto lo scorso giugno a Firenze e ora si sta lavorando per finalizzare la collezione invernale che verrà presentata, sempre a Pitti, il prossimo gennaio.


Nato nel 1958 da una piccola realtà artigianale lombarda, Sottocoperta è cresciuto fino ad essere riconosciuto a livello nazionale ed internazionale e distribuito in numerosi negozi e boutique multimarca in Italia e all’estero fino a quando, a fine 2017, il suo proprietario ha deciso di interrompere l’attività. La società Amache srl, con sede a Legnano, lo ha riportato sul mercato per riprendere la posizione di leader del mercato occupata fino alla chiusura.