Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

S.Redentore: tutti con il naso all'insù per la scalata del campanile

     Primo Maggio con il naso all'insù per i contradaioli di Legnarello, rimasti con il fiato sospeso durante l'evento pomeridiano della scalata del campanile.

Infatti, mentre i visitatori presenti all'evento dei Manieri Aperti potevano avere la possibilità di salire in cima al campanile della chiesa del Santo Redentore, grazie alla collaborazione tra la parrocchia e  la Federazione Campanari Ambrosiani, all'esterno si svolgeva la grande scalata con protagonisti i tecnici di Edilizia Acrobatica, società specializzata in lavori su corda e funi.

La scalata del campanile a Legnarello, a cura di Cristina Bordonaro