Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Scaletta "traballante" alla piscina di Legnano

 Gentile direttore di LegnanoNews. 
Vorrei fare una constatazione relativa alla piscina comunale.
Sono molto delusa da come è gestita; per l' incuria che ha provocato dei crolli.
Da sei anni ho fatto la "ginnastica adattata" nella vasca media e non ho avuto problemi. Ora hanno riaperto la piscina dopo giorni di chiusura per lavori di ristrutturazione. Mi hanno inserito nella vasca grande e le uniche 2 volte che ho praticato la "ginnastica adattata", sono scivolata sul gradino di una scaletta traballante e sprovvista di antiscivolo. 
Mi hanno detto che fisseranno la scaletta ma che non metteranno l'antiscivolo.
Non è tanto per i soldi persi dell'iscrizione, ma per il fatto che non potrò fare la ginnastica utile per il mio stato fisico.
Ringrazio tantissimo il personale che mi ha assistito e spero che sistemino al più presto possibile la vasca media.

Greco Giancarla


Amga, l'ente che attraverso Amga Sport gestisce la piscina comunale, precisa che la scaletta in questione è sospesa in acqua. Sarà resa più stabile, in quanto manca un perno, ma proprio per la tipologia non sarà fissata a terra. La scaletta è a norma e non sono previsti sistemi antiscivolo.