Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Dolore e speranza in Siria:"L'apicultore di Aleppo"

L'apicultore di Aleppo
di C. Lefteri
ed. Piemme
€ 18,50


Le api non avevano segreti per Nuri, negli anni felici della sua vita ad Aleppo: le conosceva, ne sapeva interpretare le danze, i ritmi, l'incredibile miracolo della loro società perfettamente unita. La sua vita, in Siria, era semplice e insieme ricca; lui si occupava delle arnie, sua moglie Afra inventava modi sempre nuovi per dipingere il mare con le sue mani e i suoi occhi di artista, il piccolo Sami giocava tranquillo.
Ma poi la Siria ha cominciato a cadere a pezzi, e così la famiglia di Nuri: la guerra è entrata in casa, ha pervaso la vita di tutti, ha avvelenato le anime.

Adesso, Sami non c'è più, e Afra è diventata cieca: nei suoi occhi, che hanno improvvisamente smesso di vedere, Nuri rivede ogni giorno il suo stesso dolore, e tutto ciò che, insieme, hanno perduto. Ma in quegli occhi color del miele, Nuri trova anche dell'altro: una ragione per resistere, per lottare, per continuare a vivere. Lottare per lei come per la piccola ape senza ali che adesso Nuri sta curando proprio lì, in Inghilterra, dove lui e Afra sono arrivati dopo un viaggio rocambolesco e pericoloso. Un viaggio che Nuri - nonostante la contrarietà di Afra, che ormai considera la propria non una vita, ma una sopravvivenza - ha voluto intraprendere per seguire l'unico sogno che gli resta: quello di tornare, un giorno, a sentire la risata di Afra, che era la cosa più bella del mondo.

Un romanzo che racconta uno spaccato di storia recente, una guerra che non è lontana come si può (o si vuole) credere. Un romanzo che attraverso gli occhi (è proprio il caso di dirlo) delle vittime ci fa scoprire quanto invece sia grande la capacità di rinascita dello spirito umano.
Un romanzo commovente, importante e coraggioso, che parla di speranza e di amore. L'amore che, da solo, è in grado di farci vedere di nuovo.

Amanda Colombo - Galleria del Libro