Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Nuotatori del Carroccio: al via la nuova attività

Alla piscina comunale F. Villa di Legnano, davanti a un’ottantina di persone tra atleti NDC ed amatori interessati è stato presentato il programma della stagione 2019/2020 della ASD Nuotatori del Carroccio.

Il 20 settembre riprenderà l’attività invernale del nuoto master e di apnea agonistica, sotto la supervisione del responsabile tecnico Tomas Falsitta. Confermate la dirigenza ed il team di allenatori, col nuovo inserimento di Micaela Perucchini, tecnico federale che affiancherà a San Donato lo storico e amatissimo allenatore NDC Vittorio Melodia.

Per quanto riguarda il nuoto master, si conferma la partecipazione ai più importanti trofei del Circuito Super Master e la possibilità di allenarsi da lunedì a sabato a LEGNANO e lunedì, martedì e giovedì a SAN DONATO MILANESE. Gli allenamenti legnanesi del martedì, giovedì e sabato sono maggiormente finalizzati alle distanze speciali e open water.

Obiettivo del secondo anno di attività della sezione di apnea sportiva è di arruolare nuovi atleti sia in età master che giovanile e di elevare il livello tecnico delle gare federali cui partecipano gli atleti più esperti.

Importante novità in casa NDC è l’avvio del settore giovanile: il tecnico federale Oleksandr Melnychuk (detto Sasha) terrà a Legnano corsi di avviamento all’apnea per bambini dai 6 ai 14 anni. Gli allenamenti di apnea agonistica (atleti master e giovani a partire dai 14 anni) saranno a LEGNANO il lunedì, martedì, mercoledì e venerdì.

Gli orari dettagliati degli allenamenti sono consultabili su www.nuotatoridelcarroccio.it.

Per ulteriori informazioni o per partecipare a sessioni gratuite di prova sia di nuoto master che di apnea, contattate i tecnici via mail a info@nuotatoridelcarroccio.it o al numero whatsapp 392 2326330.

Per le prove è richiesto un certificato di idoneità sportiva.