Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Primo mese positivo per la Vomien in Prima Divisione

Non si poteva meglio sperare in un inizio di stagione così positivo per la squadra di Prima Divisione che milita nel girone F del campionato di Federazione.

Una formazione nata in estate, dopo che il Consiglio Direttivo della storica società pallavolistica legnanese aveva dato l’assenso all’operazione fortemente voluta dalla presidente Katia Vincenti e dal vice presidente Massimo Locarno.

Sotto la guida di Stefano Buratti e di Matteo Azi le atlete legnanesi hanno iniziato la rincorsa ad un sogno che potrà realizzarsi solo ed esclusivamente continuando a calcare i campi con la dedizione e l’attenzione riposta fino ad ora.

    Primo incontro giocato tra le mura casalinghe contro ASD Pallavolo Fulgor 86 Garbagnate. Esordio positivo e incontro che si conclude con il risultato di 3 a 0 con parziali 25-10; 25-19; 25-18. Squadra contratta nei primi 10 punti ma che si riprende e chiude l’incontro in un’ora.

Secondo appuntamento a Busto Garolfo contro la locale squadra e seconda vittoria con punteggio tondo e con parziali 17-25; 15-25; 14-25. Qualche disattenzione di troppo nel primo parziale ma aumentano la sicurezza e gli automatismi che in campo fanno la differenza.

Terzo e sentitissimo appuntamento presso il Pala-Vomien di via dei Salici dove si scende in campo per il primo derby stagionale contro S.M. Kolbe. Squadra ostica quella avversaria, ben messa in campo, con atlete di livello pronte a dare battaglia sul teraflex ma le ragazze legnanesi non si fanno intimorire e, anzi, sfoderano i loro artigli a domano la preda sempre con il punteggio rotondo di 3 a 0 (25-20; 25-23; 25-18).

       Ultimo appuntamento, in ordine di tempo, quello dello scorso venerdì presso il palazzetto dello sport del centro Gaetano Scirea di Solaro contro la locale squadra. Gara giocata con attenzione contro una gruppo di atlete che non molla mai e che si presenta attento su ogni palla giocata. Risultato comunque che si conferma come per le gare precedenti con un 3 a 0 finale (18-25; 13-25; 18-25).

Cosa dire: un bellissimo gruppo, con atlete interscambiabili tra loro, che hanno creato un “branco” coeso che si diverte e che si aiuta in campo e che cercherà di raggiungere quel sogno che la società vorrebbe realizzare. Ma serve impegno, costanza e quella concentrazione giusta per combattere contro avversari agguerriti che si troveranno sull’ancora lunghissima strada da percorrere prima dell’ambito traguardo.

I prossimi appuntamenti sono importanti, contro squadre di alta classifica, ma siamo certi che le ragazze arriveranno pronte a giocarsi la vittoria fino all’ultimo pallone. Calendario che vede quindi il prossimo impegno in trasferta a Lazzate venerdì 22 novembre e il ritorno tra le mura amiche con il big match contro SOI Inveruno martedì 26 novembre per concludere venerdì 29 novembre sempre al Pala-Vomien con il secondo derby contro Fo.Col Legnano.

Forza ragazze: portate sempre in alto con onore i colori di Vomien ricordando che “la forza del branco è il lupo, e la forza del lupo è il branco!!”

Vomien SS.Martiri Legnano