Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Un fine settimana con la politica legnanese in trasferta

Un fine settimana decisamente in trasferta per tanti militanti legnanesi impegnati in partiti e comitati politici.

Detto della delegazione renziana presente alla Leopoldo ("mai vista così tanta gente", hanno testimoniato per noi Beatrice Metta e Vanja Ardo), ecco nel pomeriggio immagini da piazza San Giovanni, a Roma, per la manifestazione del centrodestra e gli interventi di Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e, in chiusura, Matteo Salvini. 

     In piazza, cinquecento i militanti e i sostenitori leghisti del Ticino, l’area ovest del milanese, giunti a Roma in pullman e con un treno speciale.

"E’ stato un altro pomeriggio pieno di emozione, di gente comune che condivide l’esigenza di mettere l’Italia e gli italiani prima di ogni altro interesse.  - il commento della Lega Legnano- Non siamo in grado di dire quante decine di migliaia di donne e uomini del centro-destra oggi hanno affollato piazza San Giovanni, di sicuro la città di Roma non dimenticherà facilmente il nostro grido di orgoglio. La piazza, alla fine della manifestazione, è stata restituita come l’abbiamo trovata, senza imbrattare muri, senza rompere vetrine, come è nello stile delle persone perbene che sanno protestare e che tornano a casa in buon ordine,senza il bisogno di danneggiare alcunché. Prendiamo atto che alcuni preferiscono stare rinchiusi nelle rassicuranti roccaforti, fantasticando su chi sa quali sviluppi politico-economici, noi invece scendiamo in piazza trovando sostegno e piena rassicurazione che le nostre scelte sono condivise da un numero sempre crescente di cittadini. Si prende la via del ritorno convinti che la strada è quella giusta e che il Capitano è sempre più leader del centro-destra".