Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Al maniero di via Canazza, una serata... spettacolare

Davvero una serata spettacolare, nel vero senso del termine, quella che si è svolta mercoledì sera 9 ottobre presso il salone principale del maniero di via Canazza.

Una cena molto particolare durante la quale gli oltre 200 commensali presenti hanno potuto gustare le pietanze proposte dalla nostra cucina, nel contesto di un vero e proprio spettacolo teatrale. Sul palco, infatti, si sono succeduti diversi famosi comici (molti di loro hanno trascorso anni da protagonisti nel programma televisivo Zelig) come Diego Parassole, Claudio Batta, Italo Giglioli, I Fatti Così, Giorgio Verducci, Urbano Moffa & Fazio. Un cast eccezionale radunato come sempre grazie all’aiuto del nostro caro amico e contradaiolo Max Pisu, che ogni anno fornisce per questa serata dei veri e propri campioni di risate e comicità.

        Alla serata hanno partecipato anche dei graditi ospiti come i numerosi soci del “Rotary club Parchi Alto Milanese”, con a capo il loro presidente Gianluca Azario, omaggiato per l’occasione con la nostra nuova Corvaccia (la borraccia ecologica del corvo) e con il libro della nostra XIII vittoria. Altra graditissima e famosissima ospite è stata Oriella Dorella, ballerina classica italiana, solista del corpo di ballo del Teatro la Scala nel 1972, prima ballerina nel 1977 e, a partire dal 1986, étoile. Inoltre, proprio ieri sera, Giuseppe la Rocca e Andrea Monaci hanno fatto la loro prima uscita ufficiale rispettivamente come Gran Maestro e vice Gran Maestro, gustandosi pienamente l’ospitalità tipica dei contradaioli del corvo. Assieme a loro, anche il presidente della Famiglia Legnanese Gianfranco Bononi.

Insomma, a conti fatti un mercoledì sera davvero eccezionale e fuori dagli schemi, caratterizzato sì dal consueto clima familiare, su cui potete sempre contare nel maniero di Via Canazza, ma accompagnato anche da tanta cultura, risate e comicità senza dimenticare la solidarietà, ieri sera diretta all’associazione legnanese “A… per non dimenticare” per la cura dell’Alzheimer.

Contrada S.Erasmo