Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Il sottosegretario Azzolina al Bernocchi: «Vicini al mondo della scuola»

«Chiedeteci di più, contattateci, scriveteci, siete voi il centro della scuola. Spremete ogni opportunità che vi viene data dalla scuola». E' questo il messaggio che il sottosegretario di Stato al Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Lucia Azzolina ha rivolto oggi, 6 dicembre, agli studenti dell'Istituto Antonio Bernocchi che ha da poco festeggiato i suoi 100 anni. 

 

Accompagnata dalla preside Annalisa Wagner, insieme ad una rappresentanza dei docenti e degli studenti, l'esponente pentastellanta ha visitato l'istituto legnanese, una scuola all'avanguardia, grazie ad importanti investimenti in nuove laboratori e tecnologie, che presenta però ancora evidenti problemi a livello strutturale.

 L'ala storica dell'edificio di via Diaz necessita infatti di un importante intervento di riqualificazione, una questione che la dirigente scolastica ha preso a cuore fin dai primi giorni del suo insediamento: «Il ministro Fioramonti insieme al viceministro ha già attivato una task force e c'è tutto l'impegno da parte dell'attuale Governo per rispondere al mondo della scuole: è evidente che abbiamo bisogno di investimenti  - ha dichiarato la sottosegretaria - e c'è tutta la volontà di dare risposte serie perchè siamo tutte persone che la scuola l'hanno vissuta. I fondi ci sono ma dobbiamo lavorare per semplificare la vita di chi amministra: ce la metteremo tutta».  

Un sogno sarebbe anche quello di ristrutturare anche l'ex aula magna (vedi foto sotto), usata storicamente anche come cineforum e chiusa ormai da quasi vent'anni, spazio che potrebbe rinascere per diventare a pieno titolo un nuovo auditorium per eventi e convegni.