Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Aumentano i fans di Brumana: dopo Zanda ecco Stella

Analisti del voto, nel giugno 2017, sentenziarono che la vittoria di Fratus alle elezioni aveva avuto un impulso fondamentale dall'urna di Mazzafame. Oggi, la periferia dell'Oltrestazione sembra strizzare l'occhio un po' da un'altra parte: quella che si sta schierando con i civici cari all'avvocato Franco Brumana.

   Dopo, infatti, l'outing elettorale di Nicolò Zanda (qui la notizia pubblicata domenica 24), oggi a schierarsi totalmente dalla parte di Brumana è il noto renziano Alberto Stella con un inno social: "Mazzafame che rinasce sta con l'Avv. Franco Brumana, candidato a Sindaco di Legnano!". Più chiaro di così!

L'uscita pubblica di Stella e la mancata firma di Italia Viva sul documento dei Gruppi civici che si sono dissociati dalla candidatura di Brumana possono anche significare che i renziani entreranno nella futura Costituente civica? Domani sera è previsto un incontro. Chissà che non ci sarà qualche novità in questa direzione.

Di seguito, il comunicato diffuso in giornata

L'Associazione legnanese Sandro Pertini sostiene con forza e sempre piu' convintamente la candidatura dell'Avv. Franco Brumana a Sindaco di Legnano.

Preoccupata di non riscontrare nei fatti, ma soltanto nelle parole, quell'operare nell' interesse del bene comune tanto sbandierato come ritornello dei comunicati stampa, invita le liste che, di fatto, stanno per riconsegnare Legnano a coloro che l' hanno umiliata e ferita, di fare un passo indietro e ritornare al tavolo di Alleanza Civica, prendendo atto delle capacita' e della competenza, politico-amministrativa dell' Avv. Franco. Brumana.

Il Presidente Alberto Stella

(Marco Tajè)