Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Alleanze amministrative, Il sottosegretario M5S: «Decidono i referenti locali»

«Massima libertà ai referenti locali». E' questa la linea politica del sottosegretaro all'Istruzione del M5S Lucia Azzolina, interpellata su una possibile alleanza con il Pd alle prossime elezioni amministrative legnanesi, a margine della visita all'Istituto Bernocchi.

«Se le visioni sono comuni e se c'è la possibilità di presentare un programma condiviso, allora è possibile pensare ad un accordo - ha dichiarato l'esponente pentastellato del Governo Conte II -  La decisione spetta ai referenti locali che conoscendo il territorio sono le persone preposte. Sentiremo pertanto gli attivisti e insieme, in democrazia, decideremo come comportarci».