Il centrodestra vira sul nome di un "civico"?

Dubbi sulla candidatura di Carolina Toia negli incontri che stanno avvenendo tra Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia?  E allora ecco nascere un progetto con protagonista un civico in grado di mettere tutti d'accordo.

Quello del dott. Piermarco Locati, infatti, è un nome che sta ricorrendo in questi giorni. Medico in pensione, è stato primario dell'Unità Chirurgia Vascolare all’ospedale di Legnano. Il suo impegno in campo sanitario non gli ha impedito di gestire anche una intensa attività nel Sociale. E' stato infatti presidente del Lions Club Legnano Host, dove ha ancora un ruolo attivo.

Già nel 2017, nelle elezioni che avrebbero portato alla candidatura di Gianbattista Fratus nel centrodestra, il nome del dott. Locati aveva vivacizzato i primi incontri. Riuscirà questa volta ad arrivare in fondo? 

Attualmemente, i candidati sindaco che si sono manifestati sono: Simone Rigamonti per il Movimento 5 Stelle, Alessandro Rogora per i Verdi, Franco Brumana per la coalizione Movimento dei civici - Legnano cambia, Lorenzo Radice per la coalizione Partito Democratico - Insieme per Legnano - RiLegnano - Legnano Popolare, Franco Colombo lista civica. Anche quest'anno una campagna "maschilista", contrariamente agli annunci che indicavano un confronto più al femminile.

(Marco Tajè)