Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Alleghe - Mastini Varese 0-5

Alleghe - Mastini Varese  0 - 5  (0:2  0:2  0:1)

La partita ad Alleghe poteva nascondere diverse insidie, ma è stata ben affrontata dai ragazzi gialloneri, che ritornano a Varese in piena notte dopo essersi sobbarcati 14 ore di viaggio (tra andata e ritorno) in meno di un giorno. Una vittoria frutto di un punteggio rotondo che ha mostrato i Mastini mai in affanno, nonostante qualche penalità di troppo.

I primissimi minuti del match sono di marca alleghese con la formazione di casa che prova a impensierire Tura con dei tentativi velleitari, ma nulla più. Alla prima vera occasione i Mastini passano e il merito è di una buona iniziativa di Teruggia che conquista il puck, serve Franchini, disco indirizzato verso Ross Tedesco il quale sigla la sua prima marcatura con la maglia di Varese e sblocca il risultato a favore dei gialloneri.

 

      Le azioni successive sono di marca varesina ma Burzacca risponde bene, serrando lo spiraglio prima ad Asinelli e poi a M. Borghi. Franchini manca il raddoppio poco dopo, ma si rifà a 3' dalla prima sirena sfruttando una situazione di superiorità numerica con la complicità, questa volta, del goalie avversario che si fa scivolare il disco tra i gambali.

Dal minuto 23 al minuto 25 finiscono in panca 3 giocatori gialloneri, ma gli agordini sprecano l'opportunità della superiorità, non pungono e non creano grattacapi a Tura. Qualche penalità di troppo non condiziona più di tanto la formazione giallonera ma solo perchè l'attacco spuntato delle Civette non è in grado di impensierire seriamente la difesa dei varesini.

I Mastini alzano il baricentro e trovano due marcature nell'arco di pochi istanti verso la fine del periodo: dapprima è Vanetti a siglare la terza rete ben assistito da M.Mazzacane e da Schina, mentre dopo circa un minuto è ancora Ross Tedesco che sigla una magnifica rete dopo aver ricevuto il disco da Perna. L'unico vero pericoloso sussulto biancorosso avviene con l'uomo in più: un tiro dalla distanza incontra una deviazione di un giocatore alleghese e il puck sibila il palo accanto a Tura.

Il terzo drittel vede il Varese in pieno controllo del match e ha modo anche di allungare il vantaggio: il powerplay sorride ancora ai Mastini in questa serata: bella azione corale al 48° che Perna concretizza con un tiro imparabile, frutto anche della doppia superiorità numerica.

La prossima sfida per i Mastini sarà quella di giovedì sera a Como, in un derby che appare "gustoso" e molto interessante.

Mastini Varese