Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tennistavolo Parabiago: solo belle soddisfazioni

La quarta giornata dei campionati a squadre di tennistavolo ha finalmente riservato solo belle soddisfazioni per le tre squadre parabiaghesi in lizza, che hanno ottenuto per la prima volta nel corso della stagione una tripletta di vittorie.

In serie D1 (girone B) la nostra squadra, che si trovava ad inseguire le capolista Nerviano e Lazzate, ospitava il fanalino di coda Olgiate Olona: ed è stata una vittoria senza grandi patemi d’animo, offuscata solodalla sconfitta iniziale nel doppio, cui però sono seguite sei belle vittorie, due a testa per Pietro Clementi, Roberto Giroda e Mauro Manciga, che fissavano il risultato finale sul 6-1 a nostro favore, riportandoci momentaneamente in testa alla classifica.

           I canguri non possono però cullarsi sugli allori, perché nelle prossime tre giornate, in programma tra l’altro consecutivamente, dovranno affrontare tutte e tre le avversarie più agguerrite, a cominciare dalla difficile trasferta di sabato 23 novembre ad Arese, contro una squadra assai temibile, che ha dovuto però incassare in questo turno una inaspettata batosta sul campo del Villaguardia.

In serie D2 (Girone G) la nostra squadra “A”, andava a far visita all’ostico ed esperto team del Lazzaretto Seregno.

Dopo la sconfitta iniziale del doppio, i nostri ragazzi hanno cominciato a macinare gioco, e a parte la sconfitta patita da un Emanuele Giroletti non al massimo della condizione, hanno ben gestito l’incontro, con due vittorie a testa sia per Luca Bigoni che per Mattia Boretti, permettendosi anche il lusso di inserire, a risultato acquisito, la riserva Camilla Artico, al suo esordio stagionale, fissando quindi il risultato finale sul 4-3 a nostro favore.

Ora i nostri alfieri sono attesi da una sfida non impossibile il prossimo 23 novembre, quando dovranno affrontare tra le mura amiche (palestra Scuola Primaria di via Olona – ore 16.00) le Aquile Azzurre Milano, fanalino di coda e ancora a secco di vittorie.

Il risultato forse più sorprendente della giornata è venuto dalla nostra squadra “B” di serie D2 (Girone F), che è andata ad espugnare per 4-3 il campo della capolista Settimo Milanese.

Buona come sempre la prova di Franco Mingolla, che ha conseguito in questa occasione un solo punto, uscendo sconfitto di misura (ai vantaggi del quinto set) contro il forte numero uno degli avversari, in un incontro di alto livello tecnico.

Ottima la prestazione di Marco Grassi, che ha ottenuto due bei punti, sconfiggendo i meno titolati tra gli avversari, ma dimostrando una grande concentrazione e determinazione (in uno dei due incontri era sotto di due set).

Confortante infine, almeno dal punto di vista caratteriale, la prova di capitan Cesare Schiavi, che nell’incontro decisivo, sul tre pari, dopo aver sempre inseguito l’avversario, riusciva ad effettuare il sorpasso decisivo proprio nelle fasi finali del quinto set, portando così un punto decisivo e una bella boccata di ossigeno per la classifica dei canguri.

Tennistavolo Parabiago